Arriva Wine in Box: finalmente il confezionamento del vino bag in box anche a domicilio


Fino a oggi, in Italia, le cantine che volevano confezionare il proprio vino all’interno dei bag in box dovevano trasportare il prodotto fino allo stabilimento, da cui questo usciva “confezionato” solo dopo molti giorni di processo.

Enotech Wine Service, azienda specializzata nell’imbottigliamento del vino a domicilio presso le cantine, ha finalmente esteso il suo servizio – unica nel nostro paese –  al servizio di confezionamento nei bag in box, brevettato e chiamato Wine in Box.

L’azienda ha sede nelle Marche (più precisamente a Osimo, in provincia di Ancona) e, nonostante  negli anni abbia avuto come servizio di punta quello dell’imbottigliamento del vino soprattutto nel centro Italia, oggi propone in esclusiva il suo servizio di riempimento vino bag in box su tutto il territorio italiano.

Spesso si pensa di risparmiare noleggiando i macchinari necessari a confezionare da sé il proprio vino. In tutto questo però non vengono presi in considerazione tutta una serie di aspetti che vanno ad influire in modo determinante sulla qualità finale del prodotto e soprattutto sul suo costo.

La qualità del servizio e il valore del vino confezionato da Wine in Box, invece, vengono garantite dal lavoro di personale qualificato e specializzato, oltre che dall’impiego di strumentazioni moderne e certificate secondo le più severe norme europee in termini di salvaguardia della qualità dei processi e della salute, grazie a cui Enotech può garantire un servizio di confezionamento del vino su misura sulle esigenze di ogni cantina, occupandosi dell’intero processo.

Peculiarità del servizio Wine in Box è il luogo dove viene confezionato il vino: è infatti la Enotech a recarsi direttamente nella cantina del cliente e lo fa servendosi del proprio furgone aziendale, all’interno del quale sono predisposte tutte le attrezzature necessarie a un confezionamento del vino rapido, sterile e di qualità.

Altro punto di forza del servizio Wine in Box è costituito dai bag in box utilizzati, innanzitutto per la loro composizione. Questi sono infatti scatole di cartone che a loro volta contengono una sacca in alluminio che permette di mantenere il vino riparato da fonti di luce e di calore, e di donargli, una volta confezionato, un’elevatissima qualità che si mantiene costante per lungo tempo.

I bag in box, di per sé, grazie alla loro forma regolare, sono inoltre facilmente trasportabili e stoccabili in magazzino, ma quelli di Wine in Box sono in grado di unire alla comodità di utilizzo anche una personalizzazione estetica pressoché massima, grazie alla collaborazione fra Enotech e un importante studio grafico marchigiano.

Oltre a produrre buon vino, alle cantine non rimane che da comunicare a Enotech la quantità di prodotto da confezionare e la rappresentazione grafica delle scatole desiderata… al resto ci pensano i professionisti Wine in Box, per un riempimento del vino nei bag in box pratico, conveniente e davvero di qualità.