Vuoi realizzare i tuoi sogni? Con un prestito veloce è più facile di quello che pensi!


Hai dei sogni nel cassetto? Chi non ha mai voluto farsi un bel viaggio, acquistare una macchina nuova o comprare casa, togliendosi uno sfizio. I soldi sono sempre stati un problema? Allora per realizzare i nostri sogni abbiamo bisogno di un prestito veloce!

Per molte persone come ottenere un aiuto finanziario è ancora un tabù, per questo vi elenchiamo alcuni requisiti fondamentali per poterlo richiedere, come avere un età compresa tra i 17 e i 75 anni, avere una capacità di solvenza ovvero un rapporto tra rata e debito che sia fattibili, non risultare nel registro dei cattivi pagatori e risultare affidabili finanziariamente.

Solitamente ottenere un finanziamento si riesce a farlo in tempo piuttosto rapido, ma quale documentazione è necessaria per far si che la mia domanda sia accettata?

Per ottenere un prestito veloce è fondamentale essere in possesso di una serie di documenti che servono ad identificare la persona da attestare le proprie condizioni lavorative e redditizie. La tipologia di documentazione può cambiare a seconda dei parametri personali di ogni singola banca o finanziari. In ogni caso, qualunque sia il tipo di finanziamento che vogliamo richiedere, è necessario presentare la documentazione completa fiscale della persona per via delle norme antiriciclaggio che lo impongono.

Per i cittadini italiani è necessario un documento d’identità valido, carta d’identità o patente di guida, ed il codice fiscale.

Per i cittadini europei, carta d’identità, certificato di residenza e l’attestato di soggiorno regolare o attestato di iscrizione all’anagrafe.

Per quanto riguarda i cittadini extracomunitari è necessario un documento di soggiorno.

Oltre alla documentazione fiscale è necessario presentare anche una documentazione economica che può essere differenziata delle proprie condizioni di lavoro, come per i lavoratori dipendenti che devono presentare l’ultima busta paga ed il Cud, mentre per i lavoratori autonomi è necessaria invece l’ultima dichiarazione dei redditi e il modulo F24 attestante i pagamenti. Per chi è pensionato è necessario presentare l’ultimo cedolino o, in caso di pensione Inps, il modello Obis M, ovvero il certificato che dimostra le informazioni riguardo alla tipologia della pensione percepita.

Chiedere un prestito veloce può essere una reale soluzione per tutti per soddisfare i propri bisogni ed oggi giorno molte banche offrono condizioni vantaggiose. I sogni possono essere davvero alla portata di mano!