Il contributo di Vito Gamberale al libro “Uno sguardo sul duemiladodici”


La presentazione dell’opera dedicata ai successi ottenuti nel corso dei cinque anni di attività dal fondo infrastrutturale F2i, guidato da Vito Gamberale.

L’introduzione scritta da Vito Gamberale per F2i – Uno sguardo sul 2012

Vito GamberaleUno sguardo sul duemiladodici è il libro creato in occasione dei cinque anni di attività del fondo infrastrutturale F2i, un’opera fotografica creata con la collaborazione di Piano B e Contrato, nella quale viene presentato il fondo e gli investitori che vi partecipano, raccontando tramite immagini i differenti settori infrastrutturali di riferimento di F2i e delle proprie società controllate. La stesura dell’introduzione dell’opera ha visto la collaborazione di Vito Gamberale, Amministratore Delegato del fondo, e del Presidente Ettore Gotti Tedeschi: in questo incipit i due manager propongono una breve analisi della situazione economica presente in Italia in questi ultimi anni ed evidenziano i principali successi ottenuti dal fondo dal momento della costituzione. Infatti F2i è stato il protagonista di alcune delle principali transazioni infrastrutturali effettuate nel nostro Paese grazie all’investimento di oltre 1.600 milioni di Euro, destinati a diversi settori. Tra le principali operazioni strategiche effettuate vengono ricordate l’acquisizione di Metroweb, la società impegnata nella gestione dell’intero sistema di fibra ottica presente sul territorio di Milano e autentica eccellenza europea, l’ingresso all’interno di Mediterranea delle Acque, attiva nel ciclo idrico integrato, lo sviluppo del settore relativo alle energie rinnovabili grazie ad investimenti effettuati in HFV, azienda appartenente al comparto fotovoltaico, e Alerion, per il settore delle produzione elettrica tramite sistemi eolici.




L’opera dedicata al fondo infrastrutturale F2i

Terminata l’introduzione descrittiva curata da Vito Gamberale, l’opera prosegue il proprio racconto presentando ai lettori una vasta serie di fotografie che si pongono l’obiettivo di rappresentare i successi del fondo in una maniera inconsueta rispetto alle abitudini. Grazie alle immagini infatti vengono sintetizzati i diversi traguardi raggiunti ed è possibile vedere con i propri occhi le infrastrutture e le persone che sono coinvolte nella loro quotidiana gestione. Ogni capitolo del libro è dedicato a un preciso investimento: Enel Rete Gas, Gesac, SEA, Mediterranea delle Acque, Metroweb, HFV, Alerion Clean Power e Infracis, ognuno curato da un team eterogeneo di fotografi.


Per maggiori informazioni sull’opera dedicata al fondo F2i e sul manager Vito Gamberale, visita la pagina dedicata.