I vini biologici di Cori al WEINmesse di Berlino


Ottima accoglienza per l’Azienda Agricola Biologica Marco Carpineti al WEINMesse Berlin 2016, una delle fiere internazionali del vino più importanti della Germania, giunta quest’anno alla sua 23^ edizione ed ospitata dal 26 al 28 Febbraio nel polo fieristico di Berlino, nel pieno centro della capitale tedesca. L’azienda di Cori, ormai da un ventennio impegnata con successo nella viticoltura biologica e di recente anche biodinamica, da diverso tempo presente sul mercato berlinese, ha partecipato alla prestigiosa manifestazione enologica mondiale con la sua ampia gamma di vini.


Marco Carpineti


Particolarmente apprezzato lo spumante Kius, il Brut e l’Extra Brut Rosato, unici nel loro genere perché ottenuti da due varietà tipiche coresi, il bianco Bellone e il rosso Nero Buono di Cori, che Carpineti ha contribuito a recuperare e valorizzare, realizzando un prodotto dal carattere personale, una bollicina elegante, anche da pietanza. Paolo Carpineti racconta che – “una signora, appena lo ha assaggiato, ne è rimasta talmente entusiasta che ha continuato a girare tra gli stand con il calice di Kius, come se fosse un cimelio da custodire gelosamente”.

D’altra parte il nord Europa è da sempre attento al rispetto dell’ambiente, al consumo di prodotti sani e all’etica produttiva. Ciò che in Italia comincia ad essere realtà, per loro è da anni quotidianità. “I consumatori tedeschi cercano i vini bio da vitigni autoctoni e conoscono bene le nostre aree e gli splenditi paesaggi – commenta Paolo – il nostro territorio non è secondo a nessuno: con un’ottima materia prima, una degna presentazione e un lavoro sinergico tra le realtà produttive locali, possiamo mostrare al mondo le nostre peculiarità ed andare lontano.”