La casa di riposo a Roncobilaccio con giardinaggio e orticoltura


Chi ha la fortuna di disporre di un piccolo giardino, terrazzo o orticello, e al tempo stesso possiede un pizzico di pollice verde, sa bene quanto prendersi cura di fiori e piante sia un’attività rilassante e in grado di regalare tante soddisfazioni.

Anziana che fa giardinaggioLo stesso piacere è quello che anche gli anziani possono sperimentare in prima persona: preparare il terreno, disporre con cura semi o piantine e attendere che la natura faccia il suo corso per poi cogliere i frutti del proprio lavoro – o ammirarne la bellezza – sono tutte attività che regalano benefici consistenti contro isolamento e depressione.

Mantenersi impegnati è un toccasana contro la noia e, visto che molti anziani hanno avuto da giovani esperienza diretta con la coltivazione delle piante, permettere loro di occuparsene anche nei loro “anni d’argento” li aiuta, in un certo senso, a sentirsi ancora giovani e avere stimoli continui.

Anche dal punto di vista fisico non mancano i vantaggi, dal momento che l’attività di giardinaggio permette di mantenere il corpo in movimento, sia la parte superiore che quella inferiore, promuovendo l’equilibrio, la coordinazione e la flessibilità delle articolazioni.

A Villa del Sole, casa di riposo fra le colline di Roncobilaccio (BO), gli ospiti hanno la possibilità di dedicarsi regolarmente alle attività di orticoltura e di giardinaggio. La struttura per anziani, con quasi vent’anni di esperienza alle spalle, offre un’accoglienza di alto livello rispettosa delle esigenze di ogni singolo ospite sia dal punto di vista dell’assistenza sanitaria che per quanto riguarda l’animazione e le proposte di intrattenimento.