5 vantaggi del monitoraggio nella logistica del freddo

Oltre alla sicurezza dei prodotti, monitorare la temperatura nella logistica del freddo ha effetti positivi su numerosi altri aspetti aziendali.

Non c’è dubbio che il motivo principale per la quale si monitora la temperatura nella logistica del freddo sia la qualità dei prodotti trasportati. Tuttavia, un’azienda può trarre molti altri benefici da un corretto monitoraggio del freddo e dall’impiego di registratori di temperatura. Ecco quali

 

Controllo dello stato degli strumenti

Controllare la temperatura all’interno di celle frigorifere e magazzini permette di capire se i sistemi refrigeranti necessitano di manutenzione o riparazione. Rilevando temperature anomale, infatti, le aziende possono risalire ad eventuali guasti e problemi tecnici.

 

Miglioramento dei comportamenti operativi

Come nel caso della strumentazione refrigerante, anche la prassi lavorativa può essere migliorata grazie ai risultati ottenuti dalla raccolta dei dati. Lo stesso vale per le impostazioni della macchine frigorifere.

 

Rispetto dei vincoli legali e abbattimento delle spese assicurative

Per chi trasporta prodotti termosensibili, in particolare i farmaci, rispettare i range di temperatura non è solo una questione di qualità, ma anche legale, visto che ci sono numerose regolazioni per quel che riguarda la conservazione. Il monitoraggio quindi non solo permette di garantire l’integrità dei prodotti, ma anche di evitare sanzioni.

Inoltre, dal momento che la possibilità di controllare attivamente, correggere e mantenere la temperatura durante il trasporto, i rischi di compromissione dei prodotti si riducono e, con essi, i costi assicurativi.

 

Miglioramento dell’immagine

Essere in grado di consegnare sempre prodotti integri e di qualità non solo permette alle aziende di ridurre i costi vivi complessivi, ma anche di migliorare la propria immagine agli occhi dei clienti.

 

Quali sono gli strumenti adatti e dove trovarli

Un giusto monitoraggio della temperatura richiede i giusti strumenti. Registratori di temperatura e di umidità, mappature termiche e software per la raccolta dei dati sono dei must per questo tipo di operazione. Per trovare i modelli più adatti alle proprie esigenze, l’ideale è affidarsi a realtà come Air Sea italia, azienda specializzata nella fornitura di attrezzature per la logistica del freddo.

Il catalogo di Air Sea Italia, infatti, propone tutte le risorse sopra elencate, con diversi modelli per il monitoraggio in tempo reale, svariati range di temperatura e software con diverse funzionalità per la raccolta, la gestione e la condivisione dei dati.