Valvola egr, che succede quando è sporca?


La valvola egr è a contatto con i gas di scarico; questo nel lungo periodo può provocare soffocamento del motore. Ecco come comportarsi.

Hai l’impressione che il motore della tua auto renda meno? O che produca strane vibrazioni? Il problema potrebbe essere l’egr. La valvola di ricircolo dei gas di scarico potrebbe essere sporca, intasata o addirittura da sostituire.

La valvola egr rimette in circolo una parte dei gas di scarico. I gas recuperati vengono immessi di nuovo nel collettore di aspirazione e impiegati come parte dell’aria necessaria al motore per la combustione. C’è così un recupero di sostanze nocive: la valvola egr è stata concepita a sostegno delle normative antinquinamento ed è oggi presente su tutte le auto di nuova generazione. Fa parte di un gruppo omonimo, l’egr, che sotto il controllo della centralina gestisce l’apertura e la chiusura della stessa valvola.

sidat-83648ue-valvola-ricircolo-gas-scarico-egr

Partendo dal criterio che ne regola il funzionamento, è intuibile come lo sporco sia un grande nemico della valvola egr. Al suo interno infatti il passaggio di gas nocivi è continuo; questo nel lungo periodo crea un accumulo di sporcizia rilevante. Come si traduce questo sull’auto? Con il tempo il motore potrebbe perdere le sue prestazioni e soprattutto consumare di più. È un processo graduale, difficile da individuare subito: i grumi che possono formarsi col passare del tempo e, soprattutto dei kilometri, potrebbero ostruire i condotti dei collettori di aspirazione e portare il motore a non respirare. Il rischio è quello di ritrovarsi improvvisamente con un motore fermo, che non si avvia al momento dell’accensione.






Come provvedere?

In caso sia necessario sostituire la valvola egr, la cosa più importante è quella di scegliere un nuovo pezzo originale e certificato. Su www.ermesautoricambi.it, rivenditore di ricambi auto, puoi trovare la valvola ricircolo gas di scarico inserendo semplicemente marca, modello e tipo di veicolo: in questo modo vedrai solo la valvola per la tua auto, senza sbagliare nella scelta. In ogni caso, prima di provvedere alla sostituzione, puoi provare con la pulizia della valvola, eseguita da personale specializzato. Il tuo meccanico di fiducia saprà come fare. Spesso basta una pulizia accurata per riportare il componente in condizioni ottimali. Questa pratica è importante soprattutto nella manutenzione ordinaria: un controllo periodico della valvola egr e la sua pulizia contribuiscono al mantenimento della stessa, evitando danni irreversibili.

È bene infine ricordare di non disattivare mai la valvola. Spesso questa alternativa viene preferita dagli automobilisti, ma in realtà non è una soluzione al problema: la valvola egr è obbligatoria e deve essere presente sull’auto e ben funzionante poiché contribuisce a ridurre gli inquinanti e a tutelare, per quanto possibile, l’ambiente.