Vacanza alle Cinque Terre? Domande e risposte utili


Abbiamo trascorso una bella vacanza alle Cinque Terre e , durante la ricerca di informazioni utili per questo viaggi, ci siamo resi conto che non si trovano molte guide di viaggio con suggerimenti e tanto utili, quindi abbiamo cercato di mettere insieme le nostre esperienze di viaggio della nostra vacanza alle Cinque Terre , sperando che sia utile per altri viaggiatori, abbiamo risposto alle domande più comuni:

  1. Come arrivare alle 5 Terre?Secondo noi, l’alternativa migliore per arrivare alle 5 Terre è arrivare via mare! Con una bella barca a vela po uno yacht, potrai godere di un punto di vista davvero fantastico e la tua vacanza sarà comoda e divertente.Potrai spostarti facilmente e organizzare le tappe secondo i propri gusti, andare alla ricerca di meravigliose calette raggiungibili solo via mare, cenare a bordo al chiaro della luna e non preoccuparsi se le 5 terre in quel momento sono sovraffollate da turisti!
  2. Dove alloggiare?Resto dell’idea che la barca sia perfetta per una vacanza alle Cinque Terre, anche per questo motivo! Vuoi mettere il gusto di dormire cullato dal mare, lontano dai rumori e circondato dalla natura? Inoltre durante i periodi di maggiore affluenza di turisti, dovete ricordarvi di prenotare le strutture con largo anticipo, sennò rischiate di trovarle al completo, con la tua vacanza alle Cinque Terre in barca, il problema non ti appartiene!
  3. Quanti giorni sono necessari?Per fare la tua vacanza alle Cinque Terre in barca, non avrai bisogno di chissà quanti giorni, noi pensiamo che con un week end in barca si possa già vedere molte cose tra le più importanti e suggestive che le 5 Terre offrono. Certo se hai più giorni è meglio, ma anche con una gita di una giornata puoi assaporare già la ricchezza di paesaggi che offrono questi spettacolari borghi.
  4. Cosa mangiare?Durante la tua vacanza alle Cinque Terre, sicuramente scenderai dall’imbarcazione e farai delle belle escursioni, avrai modo di trovare molti locali tipici nei borghi,. Tanti offrono anche delle belle terrazze panoramiche, così potrai assaggiare i piatti tipici locali, come le linguine ai frutti di mare, il pesto alla genovese, la focaccia ligure e il pescato del giorno che non manca mai!Se andate a Monterosso non scordatevi di assaggiare la torta di riso della tradizione.

    Ottimi i vini locali tra cui lo Sciacchetrà, un ottimo vino raro di produzione limitata.



     

  5. Cosa vedere in ogni borgo?Ogni borgo ha le sue caratteristiche, per cui durante la vacanza alle Cinque Terre, potrete spostarvi con la barca e andare a esplorare ciò che desiderate.Monterosso è l’unico borgo che ha una grande spiaggia di sabbia.

    Vernazza, nonostante sia stata la più colpita dall’alluvione del 2011 è tornata ad essere quel diamante grezzo di un tempo, che merita la visita.

    Corniglia è l’unico borgo che per raggiungerlo dobbiamo fare una bella scalinata, infatti si affaccia, non sul mare, ma su in alto della scogliera. Uno spettacolo di panorame che merita la salita.

    Manarola è un delizioso e armonioso borgo arroccato sulla scogliera; dal promontorio Punta Bonfiglio si aprono panorami unici.

    Riomaggiore anch’esso offre possibilità di belle escursioni a piedi, sia per gli amanti del trekking, quindi percorsi più faticosi e difficili, sia per amatori della passeggiata in tranquillità.