Un garage perfettamente organizzato: scaffalature metalliche, scatoloni, pulizia e ordine


Biciclette inutilizzate, scatoloni di vestiti da cui non ci si vuole separare, pile di riviste interessanti e cianfrusaglie accatastate nel corso degli anni, questo, e molto altro, è il garage. Molto spesso considerato luogo esclusivo per proteggere macchine e/o motorini, in realtà se si è in grado di sfruttare lo spazio a disposizione potrebbe diventare una stanza utilissima. Come organizzarla (e come organizzarsi?)

Prima di tutto bisogna pulire per bene il box e buttare via quel che realmente non serve più. Potreste riciclare gli oggetti potenzialmente utili o regalare a parenti e amici quel che vorreste buttare. La seconda cosa a cui pensare sono gli spazi e ricordarsi che le pareti potrebbero aiutarvi molto. Lì, infatti, potreste appendere le vostre biciclette, borse inutilizzate o quadri che vorreste tenere, ma che non sapete dove mettere.

Per recuperare lo spazio, poi, l’acquisto di scaffalature metalliche è la soluzione più adottata. Infatti, chi ha la passione per il bricolage ha anche una moltitudine infinita di chiodi, bulloni e viti che, per riordinare, potreste inserire in semplici barattoli di vetro solitamente utilizzati per le conserve. Per quanto riguarda gli scatoloni, invece, potreste aiutarvi ordinandoli per tipologia di contenuto, magari etichettandoli.

garage foto presa da faidatehobby

Copy: faidatehobby





La cosa importante da fare, con il passare del tempo, è tenere sempre tutto in ordine. Una volta che avrete la giusta scaffalatura metallica, scatoloni e contenitori per ogni tipologia di oggetto che volete conservare è bene non farvi prendere dall’impulso di tornare ad accatastare oggetti in maniera insensata. Solo così potrete sfruttare realmente il vostro garage e continuare a tenere tutto quel che non volete buttare.

Articolo scritto in collaborazione con Metalsistem Lombardia, da oltre 40 anni leader nella progettazione e vendita di scaffalature industriali.