Trascorrere le ferie nei villaggi turistici in Sardegna per bambini


Ci sono varie leggende metropolitane che aleggiano sopra le strutture ricettive. Un esempio sono i villaggi turistici in Sardegna, perché secondo l’opinione di molti operatori turistici, non sarebbero adatti a dei bambini. Ebbene, si può affermare con sicurezza che queste persone si sbagliano di grosso. In primis, la terra sarda è adatta anche per chi ha bambini molto piccoli, inoltre, le strutture ricettive sarde sono altamente sicure. I bambini non corrono il pericolo di annoiarsi, mentre le mamme possono stare più che tranquille.

Ogni villaggio turistico sardo è a prova di mamma e di bambino.

Prima diceria da sfatare: se si entra in uno dei villaggi turistici per famiglie in Sardegna, si è costretti a stare nella struttura ricettiva sarda perché non c’è nulla nei dintorni. A breve distanza di ogni singolo centro turistico ci sono attrattive turistiche e culturali, nonché borghi tipici sardi che non aspettano altro che una visita. I pargoli saranno felicissimi di vedere posti nuovi, così come gli adulti.

Altra diceria, riguardante la Regione: in alcune zone della Sardegna è difficile reperire medici ed è un problema in caso di emergenze. Nei villaggi turistici della Sardegna adatti ai bambini, è presente un medico direttamente all’interno della struttura. E’ vero, la presenza del personale medico è disciplinata da determinati orari: non dimentichiamoci che la Sardegna è un polo turistico di spicco in Italia, e di conseguenza la Guardia Medica, le farmacie e gli stessi ospedali si alternano e seguono determinati protocolli al fine di garantire reperibilità e interventi tempestivi per qualunque emergenza, da una banale febbre a qualcosa di più grave.

La preoccupazione delle neo mamme e delle donne in dolce attesa è di accumulare troppo stress e di rinunciare a determinati servizi a causa dei propri figli, o del pancione. Se si sceglie di trascorrere uan vacanza all inclusive in un centro turistico sardo adatto ai bambini, si possono trovare delle chicche, come il centro benessere per adulti e bambini, dove gli adulti si possono rilassare assieme ai loro figli, i quali riceveranno dei trattamenti adatti a loro. Se ai pargoli non interessa farsi belli o rilassarsi, possono giocare nelle apposite area giochi sorvegliati costantemente da personale qualificato. Le donne in dolce attesa potranno inoltre ricevere dei trattamenti non invasivi quali sedute di yoga e di musicoterapia, per prepararsi al meglio all’evento. Ogni villaggio turistico sardo è a misura di grandi e piccini!