Trader di ieri e di oggi


Fare il trader è a dir poco esaltante, quanto meno per i risultati che porta a chi svolge il mestiere. Tante soddisfazioni e tanti soldi, mestiere questo che infatti si suggerisce a tutti coloro che hanno più o meno dimestichezza con il mondo Forex o che quantomeno capiscono a cosa ci si riferisce.

Di fatto è possibile non solo ricevere tante soddisfazioni ma anche accumulare un bel patrimonio, gestendo non solo i propri soldi ma anche di quelli che si affidando al trader. Certo non bisogna ambire da subito ad accumulare il patrimonio che hanno accumulato i grandi trader della storia, per evitare di rimanere fregati dal proprio entusiasmo.

Di fatto non si tratta solo di tecniche, conti e ambizione ma si tratta anche di psicologia, lo sapeva bene William D. Gann. Uno speculatore finanziario, vissuto a cavallo fra il 1800 e il 1900, il quale aveva una grande capacità di prevedere gli andamenti del mercato finanziario con una incredibile accuratezza.

Un fatto famoso che lo riguarda e che tutti sicuramente ricorderanno è avvenuto nel settembre del 1909, quando permise ad un reporter della rivista finanziaria The Ticker and Investment Digest, di seguirlo mentre operava nella Borsa di New York. Il reporter doveva fare quasi da testimone, per comprendere se tutto quello che si diceva su Gann era realtà.

Il reporter doveva seguirlo per un mese e riuscì infatti ad attestare che delle 250 operazioni di borsa eseguite, ben il 92,3% risultarono vincenti. La cosa scioccò tutti e restò impressa nella storia, considerando che si tratta di un risultato ritenuto praticamente impossibile anche per un operatore professionista.

E ciò che ha sempre incuriosito tutti è che Gann dichiarava che questi risultati, riusciva ad ottenerli attraverso metodi che traevano ispirazione addirittura dalla Bibbia. Persino nelle sue lezioni e negli scritti lasciati ai posteri, dichiarò che alla base delle sue teorie ci fossero fra le varie cose, due frasi tratte dalla Bibbia: “Ciò che è stato sarà e ciò che si è fatto si rifarà; non c’è niente di nuovo sotto il sole.” tratto da Ecclesiaste 1,9.

E “conoscerete la verità e la verità vi farà liberi” di Giovanni 8,32. Ma nonostante il numero di corsi da lui tenuti e le indicazioni da lui stesso lasciate nessuno è stato mai in grado di emulare i suoi risultati. Fino a quando il suo mito non è tornato alla ribalta ed è stato studiato a fondo dal professionista Francesco Massetti.

Il quale ha ripercorso gli studi di Gann, tornando a riesaminare il tutto e mettendoci delle constatazioni proprie, semplificando poi il tutto con esercizi pratici. E adesso tutto questo è a disposizione di chi voglia sapere imparare come fare trading , grazie all’uso di manuali, Master e corsi di gruppo che consentono di comprendere le tecniche praticamente passo, passo.

Un vero grande rilancio, messo a disposizione da un professionista che ha alle spalle una carriera con i fiocchi e che mira a offrire questo panorama anche a chi voglia provare ad eguagliare i grandi del mondo Forex.