A Torino vanno forte gli speed date

Torino quest’anno appena terminato si è rivelata la principale città italiana degli Speed Date, il fenomeno americano che vede la pianificazione di incontri con un tavolino che non durino tre minuti e si svolgono tra sconosciutidi sessi sempre vari. Secondo alcune notizie di oggi, i bar per tutto il 2017 hanno fatto a gara per ospitare il proprio personalissimo speed date, magari arricchendolo di concerti, cenette a tema ed altri tipi di eventi aggiuntivi. Per quanto Torino sia fervente in ogni pizzo della città, la più estesa concentrazione di Speed Date è nei luoghi in e nei localini del centro città. Addirittura secondo le ultime notizie alcuni alberghi del centro si è proposto con week end da speed date a cui hanno preso parte coppie di singles o folle di ragazzi di ogni età. Ancora quest’anno il fenomeno sembra non aver perduto il suo impatto e è sufficiente cercare su internet per scovare i prossimi appuntamenti. Se decidiamo di giungere a Torino per partecipare auno speed date però, a magigor ragione se non siamo soli, ed un flash fuori porta non dovrebbe mai essere fatto in solitaria, tanto più se è per piacere che Torino offre anche tante altre attrattive per raggiungerla. Il Lingotto ad esempio è oggi ormai un centro commerciale molto conosciuto, che è sede di anche manifestazioni di un certo livello culturale, come per esempio la Fiera internazionale dell’editoria e il Salone internazionale dei cristalli, minerali e fossili. E per i veri cultori Torino è anche la culla della Fiat, e offre un Museo storico della casa automobilistica, nato dal 1999. Quando siamo arrivati nella città poi, sarebbe stupido non approfittare dell’occasione per visitare la maestosa Mole Antonelliana e il bellissimo museo sperimentale del Cinema che il monumento accoglie tra le sue mura. Ricco di fotografie inedite, spezzoni curiosi sul mondo del jet set di ieri e di oggi e con molte sezioni perfettamente interattive.
Torino in conclusione resta una vacanza ottima anche per ragazzi che non hanno gandi risorse. Tra l’altro per persone non troppo anziane, la selezione di una sistemazione economica e funzionale è anche una sfida a cui non si rinuncia facilmente, in fondoperché gli stessi Speed Date, sono un modo giovane e nuovo per lasciare da parte i social network e ritornare a provare il gusto degli incontri dal vivo, che non sia quindi limitata da uno schermo del personal computer, che oggi è quasi l’unico mezzo adatto per incontrare bella gente.
Decidere di “scoprirsi” un poco di più, ancora meglio se supportati nell’ardua impresa da amici singles potrebbe essere una esperienza divertente.