Tipologie di mobili buffet


Il mobile buffet è un vero e proprio evergreen dell’arredamento: le mode passano, gli stili si rinnovano, ma lui rimane una risorsa preziosa ed irrinunciabile nelle case arredate con gusto. Disponibile in tante versioni e per tutti gli stili, questo mobile riesce ad abbinare al suo essere elegante e versatile una funzionalità senza pari.

I mobili buffet infatti offrono tanto spazio per riporre le cose: che abbiano le ante o i cassetti, al loro interno sarà possibile sistemarci di tutto in modo ordinato e organizzato. Si tratta di una sorta di ibrido tra la cassettiera e la credenza che trova il suo ambiente naturale sia in cucina che in salotto, ma può essere posizionato anche in camera da letto per custodire lenzuola e coperte e in bagno (sarà possibile conservarci asciugamani e prodotti di bellezza).

 

Mobili buffet per arredamenti in stile classico o moderno

All’interno di una cucina rustica non può mancare un mobile buffet in legno in stile classico: un elemento d’arredo che sembra ereditato dai nostri nonni e che può essere impreziosito ponendo sul ripiano un bel cesto di frutta colorata, un vaso di fiori o, perché no, una foto in bianco e nero con una cornice, ovviamente, in pieno stile rustico. Anche in una casa arredata in stile provenzale o shabby chic un mobile buffet in legno farà la sua splendida figura, magari arricchito dalla presenza di romantici dettagli.

Per chi vuole un genere di arredamento più moderno le alternative non mancano; le caratteristiche principale dei mobili buffet moderni sono le linee minimali e decise, le finiture eleganti e una perfetta unione di materiali diversi. La scelta del mobile andrà fatta in relazione all’utilizzo che se ne vorrà fare e alla stanza in cui verrà sistemato: si può optare per un elemento bianco per dare più luminosità all’ambiente, ad uno nero se si punta all’eleganza o ad uno laccato con un colore acceso per dare una forte impronta di vivacità.