Tipi particolari di occhiali

Sono molti ogni giorno gli incidenti sul lavoro o in casa. Ecco perché è importante, quando si fa qualsiasi tipo di attività, utilizzare le protezioni più adeguate: un organo estremamente importante da proteggere è proprio l’occhio, che per la sua posizione e la sua struttura costituisce uno dei punti più delicati del nostro corpo.


Tipi particolari di occhiali
Tipi particolari di occhiali

Perché usare gli occhiali da lavoro

Sicuramente si tratta di strumenti fondamentali per la nostra protezione.
Basta pensare al fatto che gli occhi sono la terza sede di infortunio, in ordine di frequenza, dopo mani e piedi, e che i traumi oculari sono la prima causa di ricoveri ospedalieri superiori alle 24 ore.
Si pensi quindi a quante cecità parziali o totali si possono evitare indossando degli appositi occhiali da lavoro.

 

Tipi di occhiali da lavoro

Esistono molte tipologie di occhiali da lavoro in commercio, ognuno dei quali è adatto a vari tipi di lavoro:

  1. Occhiali da lavoro con montatura: si tratta di semplici occhiali, simili a quelli che si usano per i difetti di vista, con la differenza che le lenti posseggono dei prolungamenti laterali e, quindi, forniscono una protezione più completa per gli occhi.
    Possono essere indossati anche con i propri occhiali da vista al di sotto, tuttavia non sono impermeabili e non sono resistenti agli urti ad alta intensità, perciò sono più adatti a lavori non troppo pericolosi
  2. Occhiali da lavoro con mascherina: sono occhiali che generalmente aderiscono completamente al volto, anche grazie ad un elastico che li sostiene alla nuca, per cui garantiscono l’impermeabilità nei confronti degli agenti atmosferici.
  3. Visiere: questo tipo di protezioni sono costruite in materiale generalmente molto resistente come policarbonato o acetato e sono l’ideale per la protezione completa del volto. Questo modello di occhiali da lavoro in effetti dà protezione ad occhi, viso e parte del collo. Ne esistono diverse varianti, tra le quali quelle con lo schermo frontale fisso, sollevabile o da tenere in mano. Ideale, ad esempio, per le saldature.
  4. Sempre appartenente alla categoria delle visiere, ma in materiale e forma completamente diversa, sono le visiere sanitarie. Necessarie in molti tipi di interventi sono disponibili anch’esse in vari modelli: da quelli più semplici in plastica rigida, da applicare sopra la mascherina, a quelli con astine e naselli che permettono di essere sostenute dalle nostre orecchie e dal naso.
  5. Occhiali da saldatura: per quanto sia sempre più conveniente utilizzare delle visiere che proteggano tutto il volto, nel caso in cui i lavori di saldatura non siano troppo intensi ci si può accontentare di supporti che proteggano solo gli occhi, e quindi di occhiali da lavoro con lenti in policarbonato, generalmente colorate per proteggere dai raggi UV ed infrarossi.

 

Consigli per la scelta e l’utilizzo

Fondamentale nella scelta dei propri occhiali da lavoro è capire bene quali sono le nostre esigenze.

Importantissimo per lavori semplici è utilizzare un modello di occhiale da lavoro che non chiuda il campo visivo, e cioè che permetta di mantenere anche la visione laterale, conservando comunque la maggior protezione possibile.
Vale invece il contrario quando si scelgono visiere da saldatura, dal momento che quasi sempre questi modelli, per fornire la maggiore protezione possibile, sono quasi completamente chiuse ai lati, lasciando solo spazio ad un vetro resistente al calore e alle schegge posto davanti agli occhi.
Altro aspetto da considerare è la scelta di modelli di occhiali da lavoro che si adattino alla forma del nostro viso e che risultino comodi, visto e considerato che molte volte si è costretti a portarli anche per lunghi periodi.
Conseguentemente non devono affaticare gli occhi, devono avere dei filtri di protezione per la luce, laddove sia necessario e, in ultimo, ma non per importanza, devono contenere anche de filtri anti-appannamento.

Concludendo, che si voglia tosare il prato o che si sia dei saldatori è importante non trascurare mai di indossare degli occhiali da lavoro in maniera tale da salvaguardare noi stessi e la nostra vista.