Tinte e colori della biancheria da bagno


Un bagno ben  arredato, diventa  più bello se si sceglie la biancheria da bagno giusta. Per conferire  colore, vivacità, e eleganza al abgno si può cambiare tinta, ed in particolare  quella degli asciugamani, o accappatoi e tappetini. Questi  elementi inbfatti di solito costituiscono la base della biancheria da bagno. Gli asciugamani e gli accappatoi di solito sono  100% cotone, in spugna, a nido d’ape o jacquard.

La spugna si presenta  come materiale molto morbido,  e soffice, e con una grande capacità di assorbenza. Può essere lavata   in lavatrice fino a 60°C. Il nido d’ape  presenta una lavorazione che ricorda l’alveare delle api. I prodotti  realizzati con questa trama sono eleganti e dalla consistenza più leggera rispetto alla spugna e più delicati da lavare.La lavorazione jacquard   è molto raffinata e ricercata. In alternativa al cotone,  diffusi sono  gli accappatoi e  gli asciugamani in microfibra.

Qualsiasi sia il materiale è importante che tutti gli  articoli da bagno siano molto resistenti e di qualità,  e non si rovinino  nel tempo. Devono essere  belli, pratici e funzionali allo stesso momento.

Generalmente gli asciugamani si vendono in set, da due o tre pezzi, ma  si possono anhce acquistare  singoli pezzi  . Si   trova per esempio il coordinato che da asciugamano viso, bidet e telo . Oppure solo da viso e bidet.

Scegliendo i coordinati, si sceglie  una uguale tonalità di colore. Solitamente   stile, eleganza,e  armonia la offrono asciugamani  coordinati e che presentano lo stesso colore. A volte si abbinano anche tonalità leggermente differenti per  accappatoio e   tappetini.

Si deve trovare il colore giusto che si adattia tutta la stanza, alle pareti, al pavimento, e all’arredo, e  si gioca sulle sue sfumature creando degli effetti chiaro scuro. Altre volte si  preferisce lo stacco di colore o anche un contrasto, come  abbinando rosso e bianco, o blu e bianco, nero e bianco.

I colori scelti  variano anche in base alle dimensioni dello stesso bagno. Le tonalità scelte permettono di conferire alla stanza un effetto particoalre e renderla più grande o più piccola.  I colori chiari danno luminosità   e tendono a renderlo più grande  .