Svizzera paradiso fiscale


Molti imprenditori oggi decidono di trasferire i loro capitali e i loro affari in un paese estero dove trovare una tassazione bassa o nulla . Ed ecco che spunta tra questi la Svizzera che è un paradiso fiscale e diventa appetibile dato che è anche davvero molto vicina all’Italia.
Quidni molti decidono di aprire una ditta in Svizzera.

La forma giuridica delle imprese qui è leggermente diversa dall’Italia, ma si può aprire una ditta senza essere domiciliati se questa è una Sa o una Sagl o altre forme giuridiche a parte la ditta individuale.

La società anonima Svizzera (SA) è la maggiormente utilizzata e costituita da una o diverse persone, soci i quali apportano denaro e ricevono quote e azioni.
Si ha una persona con i compiti di amministrazione che deve essere però domiciliata in Svizzera, quindi con permesso di dimora e anche di lavoro.

la Svizzera è un paradiso fiscale ma non fa più parte della black list infatti ha degli accordi bitalerali con l’Italia e gli altri paesi e da quest’anno è anche venuto meno il segreto bancario.

In Svizzera tra l’altro l’iva è all’8 % da molti anni, mentre in Italia oggi è al 22% e questo è solo uno dei dati che fanno si che la Svizzera è un paradiso fiscale.