Stimolare la propria energia con il bulgarian tribulus

Se si vuole fare dello sport e non si è in allenamento da un po’ di tempo o, al contrario, si è molto in forma ma si vuole andare sempre oltre i propri limiti ogni volta, allora un integratore può essere una soluzione. Questo tipo di sostanze vanno assunte sempre nei limiti delle dosi consigliate, e non sono delle pillole magiche, vanno usate all’interno di una dieta equilibrata, tuttavia, sono perfettamente in grado di aumentare l’energia e le performance in ogni allenamento. Qualcuno potrebbe considerare usare questi integratori come barare e non voler fare le cose naturalmente, ma in realtà molto spesso queste sostanze provengono direttamente dalla natura, quindi non è barare ma usarla a proprio vantaggio. In questa seda si esaminerà un estratto che proviene da una pianta relativamente esotica: il bulgarian tribulus.


Stimolare la propria energia con il bulgarian tribulus
Stimolare la propria energia con il bulgarian tribulus

Principali benefici del bulgarian tribulus

Gli effetti positivi del bulgarian tribulus provengono principalmente dalla alta presenza di saponine steoreotidee di tipo Furastanolo. In generale le sostanze steoridee sono composti che stimolano la produzione degli ormoni sessuali, quindi il testosterone negli uomini e gli estrogeni nelle donne. Possono operare questo ruolo senza modificare il metabolismo di chi li assume e quindi riuscendo ad essere senza  effetti collaterali.

Del resto la sostanza da cui si recuperano queste saponine, la protodioscina, ha anche essa buona influenza sul corpo umano, dato che fa verificare il bilancio dell’azoto positivo e contribuisce anch’essa alla secrezione degli ormoni sessuali.

Tra gli altri effetti benefici della protodioscina si può ricordare un aiuto ad alla sintesi proteica, soprattutto quella dei muscoli.  In questo modo l’estratto di bulgarian tribulus si rivela un buon aiuto all’interno di cicli di allenamenti, dato che aumenta l’energia e la resistenza dell’organismo.

Questo estratto si può comodamente trovare online ad basso prezzo e solitamente viene venduto in flaconi di 200 capsule. Ognuna di queste contiene duecento milligrammi di estratto di tribulus preso direttamente dalla parte esterna della pianta, quella ricca appunto di saponine.

 

Utilizzo del Bulgarian Tribulus

Ora dovrebbe risultare più chiaro per quale motivo il bulgarian tribulus sia molto comodo soprattutto per coloro che praticano sport estremamente faticosi come il body building.  Questi atleti infatti spesso utilizzano degli steroidi per poter permettersi di guadagnare più massa muscolare possibile. Il problema di queste sostanze è che esse riducono le dimensioni dei testicoli e di conseguenza la concentrazione del testosterone. Visto che il bulgarian tribulus è in grado di aiutare la sintesi di questo tipo di ormoni, per questo è particolarmente indicato nei momenti di pausa dei cicli di normali steroidi per i body builder.

Solitamente si raccomanda di non sforare le 8 settimane in questi e a quel punto usare il tribulus per un periodo di tempo equivalente. La quantità consigliata di capsule al giorno è di 3-6 capsule, a seconda del peso e dell’allenamento, da suddividere in 3 diverse assunzioni nell’arco della giornata.

Il tribulus, oltre che da gli atleti estremi già menzionati, può essere usto anche da persone che ambiscono a risultati sportivi più modesti, riuscendo anche in questo caso a garantire una grande energia e a contribuire all’aumento della massa muscolare, senza presentare grossi problemi collaterali come altre sostanze.