Stampare e risparmiare con moderni dispositivi per aziende


La stampa è una parte essenziale di ogni azienda.

Ma secondo dei recenti sondaggi molte aziende stampano troppo anche cose inutili portando i costi di stampa e lo spreco a livelli troppo alti.

Trovare soluzioni che riducono questi costi è di certo essenziale per le piccole imprese che con semplici passaggi da adottare per gestire al meglio i costi di stampa possono risparmiare molto.

1. Rivedere La configurazione della stampante

Il primo passo che si può fare è quello di rivedere la configurazione corrente. Le vecchie stampanti sono tipicamente più costose mentre i dispositivi più recenti hanno rendimento del toner più elevato e costi di esercizio relativamente bassi.
Questo vi dà una linea di base da cui partire per lavorare oltre alla produttività, l’efficienza e le prestazioni del flusso di lavoro che un nuovo dispositivo offre.

2. Installare un dispositivo che può incorporare a un prezzo accessibile il ‘follow-me’ nella funzione di stampa

Follow-me Printing consente agli utenti di stampare su una coda di stampa condivisa, e realizzare il loro processo di stampa da qualsiasi dispositivo di output attivato. In questo modo la stampa è riservata per l’utente e riduce i rifiuti, come i documenti lasciati non raccolti presso la stampante. Se una stampante è fuori servizio, gli utenti possono rilasciare i loro lavori di stampa dalla successiva stampante disponibile, senza interrompere la produttività.

Tradizionalmente, questo un tempo era fuori dalla portata di piccole e medie imprese ma oggi si è riprogettato questa tecnologia per renderla più conveniente per le aziende più piccole.