Spedizioni isotermiche di farmaci: come rispettare la normativa   Recently updated !


I giusti strumenti di misurazione e i contenitori adattino permettono di uniformarsi facilmente alle leggi sulle spedizioni isotermiche dei farmaci.

Le regole e le normative che vigono nel campo farmaceutico sono numerose e complesse, ma, fra le tante, una di quelle da tenere maggiormente in considerazione è il Decreto Legislativo 30 dicembre 1992 n. 538, specialmente per chi trasporta farmaci e medicinali. Tale provvedimento contiene infatti le indicazioni per la distribuzione all’ingrosso di medicinali per esseri umani e prevede che:

  • Le carte d’identificazione siano sempre presenti
  • I prodotti siano incontaminati
  • Siano presenti misure adatte nel caso di rottura dei contenitori
  • I prodotti siano al sicuro, ovvero non esposti a calore, freddo, luce o umidità
  • I prodotti non siano trasporti insieme ad altri elementi che possono compromettere la loro integrità

Contravvenire a queste misure significa andare incontro a sanzioni, ma anche rischiare di dover ritirare la merce non idonea, con conseguenti perdite economiche.

Per poter adempire a tutte queste indicazioni, la soluzione migliore è quella di adottare la giusta strumentazione, la quale si compone di:

  • Registratori di temperatura e umidità
  • Contenitori isotermici

 

Registratori di temperatura e umidità

I cosiddetti “datalogger” permettono di leggere continuamente, o in momenti cruciali, lo stato di temperatura e umidità del mezzo di trasporto, così da poter controllare se il giusto livello termico è mantenuto e da poter intervenire tempestivamente per poter riportare la situazione nelle corrette condizioni. Inoltre, essi consentono di individuare e correggere eventuali punti deboli nella conservazione durante il trasporto.

 

Contenitori isotermici

Grazie ai contenitori isotermici non solo è possibile mantenere la temperatura dei prodotti, ma si è anche in grado di assicurare che essi non entrino in contatto con altri oggetti potenzialmente compromettenti e che non subiscano danni in caso di incidente. Si tratta di una soluzione pratica anche per l’immagazzinaggio dei prodotti.

In Italia, numerose aziende forniscono servizi per le spedizioni isotermiche di farmaci. Tra queste, AirSea Italia S.r.l. è una di quelle ad offrire numerose soluzioni per questa attività, proponendo vari tipo di contenitori isotermici e registratori di temperatura, oltre che a imballaggi per materiali infettanti e assistenza della gestione delle varie fasi logistiche.