Solo spugne di qualità per produrre ottimi teli mare


Teli mare personalizzati: oggetti di stile senza rinunciare alla qualità

Produzione teli da mare personalizzati, la spugna:
La produzione del tessuto comunemente conosciuto come “”spugna”” per la capacità di assorbire grandi quantità di acqua è stata introdotta in Italia sul finire del 1800. Questo tessuto è normalmente utilizzato per il confezionamento di biancheria da bagno come accappatoi e asciugamani o strofinacci e stracci per la pulizia della casa. Va da sé che la spugna è impiegata anche per la produzione di biancheria per la spiaggia e nello specifico per la produzione di teli da mare personalizzati.

Produzione teli da mare personalizzati, quale tipo di spugna viene impiegato?
Per la realizzazione di biancheria e nello specifico per la produzione di teli da mare personalizzati possono essere impiegate due diverse tipologie di tessuto: semplice o doppio.
Di base, la spugna si fabbrica utilizzando una trama e due diversi orditi: il primo, detto “”di fondo””, rappresenta l’ossatura del tessuto; il secondo forma la classica superficie ad anelli della spugna ed è chiamato “”a riccio””. Il tessuto sarà di tipo semplice o doppio a seconda della presenza dei ricci su una o entrambe le facce del tessuto. Potremmo affermare che il più utilizzato è il tessuto doppio, vista la maggiore capacità di assorbire acqua. In realtà, nella produzione di teli da mare personalizzati, più che a rendere il prodotto funzionale si tende a renderlo gradevole esteticamente per cui la scelta del tipo di tessuto dipende esclusivamente dal giusto della clientela. Alcuni potrebbero preferire, ad esempio, il tessuto con finitura “”a damina”” o la microfibra, più leggeri e meno voluminosi rispetto alla spugna tradizionale.

Produzione teli da mare personalizzati, un trend in crescita!
Negli ultimi anni si è fatta sempre più strada la tendenza a personalizzare gli oggetti che appartengono alla nostra vita quotidiana: è sicuramente un modo per sentirci unici all’interno di una società che ci vuole omologati e in cui regna il conformismo. È per questo motivo che sono sempre più diffusi siti e negozi che offrono la possibilità di personalizzare gli oggetti più disparati, secondo le minuziose indicazioni dei clienti. Nello specifico un telo mare può essere personalizzato scegliendo tra diverse combinazioni di misure, tessuto, colore ed elementi decorativi. Le misure più richieste sono quelle del telo mare classico (100 x 150 cm), quelle che ben si adattano al lettino mare (80 x 180 cm) e negli ultimi anni quelle del romantico telo da mare su cui è possibile prendere il sole in coppia di (100 x 180 cm). La combinazione di colori ed elementi decorativi, be’, dipende dal gusto personale di ognuno. Non va trascurato che la produzione di teli da mare personalizzati non riguarda solo i clienti finali ma investe anche alcuni comparti quali quello della ristorazione e dei servizi alla persona (solarium, alberghi, piscine): sempre più spesso, infatti, troviamo al nostro arrivo teli personalizzati con il logo della struttura che ci ospita.