Società offshore a Dubai


Dubai è uno dei più famosi paradisi fiscali del mondo. Qui tutte le aziende, escluse le attività bancarie estere e quelle legate al mondo petrolifere, sono completamente esenti da tasse.

 

La politica fiscale di Dubai

Dubai, dagli anni 70 in poi, è stata in grado di attirare centinaia di investitori proveniente da mezzo mondo, grazie ad una politica fiscale blanda e molto conveniente. Basti pensare che qui non esiste Iva e neppure imposta sul reddito o sugli utili. Un vero e proprio paradiso per gli investitori e gli imprenditori internazionali, che possono godere di un’esenzione fiscale totale, grazie alla costituzione di una società offshore a Dubai. Le aziende sono semplicemente tenute a versare annualmente una somma che corrisponde ad una licenza annuale. Le società petrolifere sono le attività maggiormente tassate con un’aliquota del 50% del reddito imponibile. L’aliquota scende al 20% in caso di banche straniere.

 

Conviene costituire una società offshore a Dubai?

Una società offshore viene, solitamente, costituita per esercitare attività commerciali a livello internazionale o per dar vita ad una holding. Aprire una società offshore a Dubai offre la possibilità di usufruire di una vasta gamma di benefici. È inoltre possibile scegliere tra una delle sette differenti giurisdizione appartenenti a ciascun emirato arabo. Solitamente l’emirato èiù gettonato è quello di Ras Al Khaimah, in grado di garantire il più elevato standard di vantaggi
Tutte le società offshore costituite a Dubai devono necessariamente avere la propria sede in uno dei sette emirati. Inoltre, tutti i registri societari sono segretati e non è obbligatorio versare un minimo di capitale sociale in fase di costituzione.
Dubai è inoltre in grado di offrire uno straordinario standard di privacy a chi decide di aprire una società offshore. I conti non vengono pubblicati, così come i nominativi degli amministratori o dei soci.

 

Tutti i vantaggi di una società offshore a Dubai e le differenze tra offshore e free zone

Come è comprensibile dalle informazioni fornite nei precedenti paragrafi, aprire una società offshore a Dubai presenta innumerevoli vantaggi. Rispetto alla restante parte dei paradisi fiscali, Dubai si differenzia notevolmente per vari aspetti. In primo luogo, l’obiettivo della politica fiscale dell’emirato arabo di cui stiamo trattando, è quello di dar vita ad un centro finanziario di spicco a livello internazionale. A tal proposito sono stati siglati numerosi accordi tra Dubai ed i più importanti Paesi europei.
Quanto detto fin ora, con riguardo alla normativa delle società offshore, è ben distinta dalla legislazione legata alla Free Zone, che prevede restrizioni fiscali molti più severe.