Sistema di Gestione degli Asset: Terna, guidata da Luigi Ferraris, ottiene la certificazione ISO 55001:2014

Una conferma dell’attenzione di Terna alla trasparenza, alla sostenibilità e all’efficienza del sistema, a beneficio di cittadini e imprese: la società guidata da Luigi Ferraris è la prima in Italia a ottenere la certificazione internazionale ISO 55001:2014.


 

Sistema di Gestione degli Asset: Terna, guidata da Luigi Ferraris, ottiene la certificazione ISO 55001:2014
Sistema di Gestione degli Asset: Terna, guidata da Luigi Ferraris, ottiene la certificazione ISO 55001:2014

Terna, guidata da Luigi Ferraris, conferma i suoi standard di eccellenza a livello internazionale

In Italia gestisce oltre 72.000 chilometri di linee e 871 stazioni elettriche e negli ultimi anni ha investito in modo consistente in innovazione e ammodernamento della rete di trasmissione nazionale. Dati che testimoniano l’attenzione di Terna verso trasparenza, sostenibilità ed efficienza del sistema, a beneficio di cittadini e imprese. A confermare l’eccellenza degli standard della società di Luigi Ferraris a livello internazionale un importante risultato, ovvero il conseguimento della certificazione ISO 55001:2014. Terna è la prima azienda in Italia a ottenerla: tale norma internazionale definisce i requisiti per un’ottimale gestione degli Asset, garantendo l’efficacia e l’efficienza del processo di manutenzione e il rinnovo delle linee e delle stazioni elettriche che fanno parte della rete di trasmissione nazionale durante il loro intero ciclo di vita. La certificazione dimostra da un lato che la società continua a perseguire elevati livelli di performance sostenibile e dall’altro costituisce un’ulteriore prova dei risultati conseguiti nell’ambito dei confronti internazionali ITOMS e ITAMS relativi alle utility elettriche, rispettivamente sulla manutenzione degli asset e sull’asset management.

Il percorso professionale di Luigi Ferraris, AD di Terna

Amministratore Delegato di Terna S.p.A. da aprile 2017, Luigi Ferraris ha maturato competenze manageriali all’interno di importanti società italiane e internazionali. Classe 1962, originario di Legnano, dopo la laurea in Economia e Commercio conseguita presso l’Università di Genova, avvia il suo percorso professionale che lo porta a ricoprire incarichi di primo piano in Price Waterhouse, Agusta, Piaggio VE, Sasib Beverag, Elsag Bailey Process Automation ed Elsacom. Nel 1999 entra nel Gruppo Enel, all’interno del quale resta fino al 2015, svolgendo incarichi chiave in ambito finanziario, gestionale e dirigenziale. Dal 2009 al 2014 è infatti Chief Financial Officer, ruolo che lo porta a occuparsi della gestione di tutte le attività di finanza straordinaria e M&A. Nel febbraio del 2015 Luigi Ferraris viene nominato CFO del Gruppo Poste Italiane, dove guida con successo l’operazione di quotazione in Borsa della società. All’attività manageriale affianca quella di docenza e ricerca: insegna, infatti, Corporate Strategy presso l’Università “Luiss Guido Carli” di Roma, all’interno del Dipartimento di Economia.