Serenissima Ristorazione: il progetto “Merenda sac” per le scuole di Montecchio

Le buone abitudini alimentari e il riguardo verso il cibo sono nozioni che vanno apprese fin da piccoli: per questo Serenissima Ristorazione si impegna a sensibilizzare i giovani alunni di Montecchio Maggiore con il progetto “Merenda sac”, per conservare gli alimenti e ridurre gli sprechi.

Serenissima Ristorazione: il progetto “Merenda sac” per le scuole di Montecchio
Serenissima Ristorazione: il progetto “Merenda sac” per le scuole di Montecchio

Serenissima Ristorazione: il “Merenda sac”

L’amministrazione comunale di Montecchio Maggiore ha aderito al progetto di Serenissima Ristorazione: “Merenda Sac” è un simpatico sacchetto per la raccolta del cibo avanzato nelle scuole, per conservare e portare a casa alimenti difficilmente deperibili e facilmente conservabili come frutta, pane e dessert. L’educazione alle buone abitudini alimentari e la lotta agli sprechi iniziano fin dai banchi di scuola: l’iniziativa di Serenissima Ristorazione invita alunni e famiglie ad acquisire una rinnovata sensibilità verso i temi legati alla riduzione degli sprechi.

Il sacchettino è facilmente richiudibile, in modo da poter essere conservato e portato a casa agilmente. Il Sindaco Milena Cecchetto ha ringraziato la società guidata da Mario Putin per l’interessante iniziativa, mentre l’assessore alla scuola Maria Paola Stocchero ha commentato così: “É giusto e importante che l’educazione alimentare e la lotta agli sprechi siano insegnati, oltre che in famiglia, nelle nostre scuole. Il cibo è una risorsa preziosa, che va valorizzata ogni giorno, grazie anche a iniziative come questa”.

Serenissima Ristorazione, una storia tutta italiana di qualità

Leader italiano nel settore della ristorazione collettiva, la società guidata da Mario Putin nasce a metà degli anni ’80 a Vicenza. Oggi mantiene una produzione giornaliera di circa 200.000 pasti ed è impegnata nella realizzazione di progetti sul risparmio e il recupero alimentare, in partnership con altri enti e associazioni nazionali. Le collaborazioni con l’Associazione Ozanam Onlus di Vicenza o con il Consorzio di Cooperative L’Arcolaio hanno permesso a Serenissima Ristorazione di destinare derrate alimentari integre e pietanze a soggetti particolarmente bisognosi.

L’azienda opera con successo nel suo campo e garantisce un’ampia diversificazione dei servizi e dei prodotti, valorizzando le materie prime italiane e i produttori del territorio. Serenissima Ristorazione si avvale della collaborazione con società che fanno parte del Gruppo, come Rossi Catering, per un’offerta sempre diversa e completa degli elementi fondamentali che non devono mai mancare nella dieta di ciascuno. Tra i casi d’eccellenza nel campo della ristorazione aziendale il Gruppo annovera l’Università Bocconi di Milano e l’ITC-ILO di Torino.

Lascia un commento