Serenissima Ristorazione si conferma una delle aziende top come ambiente lavorativo

Serenissima Ristorazione è risultata 261esima su 400 aziende italiane prese in esame da una statistica commissionata da una realtà indipendente tedesca e avente quale oggetto l’ambiente lavorativo e l’eventuale passaparola a parenti e amici. Il Presidente del Gruppo Mario Putin esprime la sua profonda gratitudine alla luce del posizionamento.

Serenissima Ristorazione
Serenissima Ristorazione

Serenissima Ristorazione: leadership confermata dall’ultimo sondaggio indipendente

“Le persone che la compongono rappresentano da sempre la forza della nostra azienda. Il risultato di questa indagine è il più importante attestato di stima che si possa desiderare”, così Mario Putin, Presidente di Serenissima Ristorazione, ha commentato i risultati del sondaggio diffuso dalla società tedesca indipendente “Statista” che consegnano al Gruppo vicentino il 261esimo posto, su 400 disponibili in classifica, e ne designano la leadership nel settore servizi, risorse umane, gastronomia, turismo e attività ricreative. L’inchiesta, veicolata in forma anonima a più di 15mila lavoratori negli scorsi mesi, chiedeva di classificare con un valore compreso tra zero e dieci quanto si sarebbe consigliato il proprio posto di lavoro ad amici e familiari, denotando quindi in maniera positiva, negativa oppure neutra la propria esperienza all’interno di un contesto lavorativo più o meno favorevole e stimolante. Come già accennato, il posizionamento del Gruppo a metà della classifica lo vede però primeggiare all’interno del proprio settore di appartenza, che era una delle 21 sottocategorie designate e così suddivise nell’idea dei sondaggisti proprio per meglio tenere conto delle diverse realtà di business italiane.

Serenissima Ristorazione, risultato importante per una realtà di respiro sempre più internazionale

Serenissima Ristorazione è un Gruppo di primissimo piano con più di settemila dipendenti dentro e fuori dai confini italiani. Infatti, pur avendo la sua sede principale a Vicenza, è attualmente già un player europeo, essendo attivo in Spagna con le controllate Serenissima Iberia e La Dujonka, e in Polonia con Serenissima Polska. Con questi numeri, l’azienda rientra appieno di diritto nei criteri dettati da “Statista”, leader a livello globale nei dati di mercato sul web, che infatti richiedeva che le società oggetto dell’indagine avessero almeno 250 dipendenti. La platea finale dei partecipanti è risultata essere composta da quasi duemila aziende coinvolte, mentre i quesiti somministrati in incognito sono stati in totale una dozzina. Al completamento della compilazione dei quesiti “referendari”, le società con punteggi più alti sono risultate essere quelle più desiderabili e maggiormente pubblicizzate alla propria cerchia familiare e amicale da parte dei propri dipendenti e collaboratori.