SEO o SEA: quale potrebbe essere il giusto investimento?


Per chi è in procinto di fare un investimento pubblicitario su Internet per la propria attività, si pone subito il dilemma su quale branca del Web Marketing investire: se in SEO o SEA? Per gli addetti ai lavori nel Marketing Digitale è molto difficile dare una risposta, in quanto le due tipologie di investimento mirano a soddisfare, in termini di comunicazione, a delle esigenze diverse.

posizionamento motori ricerca

SEO e SEA, cosa sono

Cerchiamo di addentrarti nei particolari per meglio capire e comprendere quali sono le caratteristiche  che contraddistinguono la SEA e la SEO. La SEO (Search Engine Optimization) altro non è che una serie di strategie che i professionisti del settore mettono in pratica con il solo fine di far posizionare una pagina web tra le prime posizioni sui motori di ricerca come risultato di una frase, o keyword, da parte degli utenti che interrogano Google.

LA SEA (Search Engine advertising) racchiude tutte quelle strategie che vengono messe in atto con il fine di portare traffico verso una pagina (o sito) web. Tale traffico Internet non deriva, come per la SEO, dai risultati dei motori di ricerca, ma dai vari canali di annunci pubblicitari. In altre parole, si ottiene del traffico Internet  qualificato attraverso campagne pay-per-click, di cui uno dei maggiori gestori di tale servizio è la famosa la piattaforma AdWords di Google.

SEO e SEA, i vantaggi

Entrambi le tipologie di investimento pubblicitario in web marketing hanno la stessa finalità: ottenere del traffico qualificato per una pagina, o meglio per un sito web, poiché maggior traffico qualificato equivale a maggiore ricavi per il sito. Notare che più volte è stata focalizzata l’attenzione non sul fatto di ottenere traffico, ma bensì di ottenere “traffico qualificato”. Il traffico qualificato è quello che ti permette di ottenere delle conversioni per la tua attività, sia che si tratti di un sito di vendita di un ecommerce.

Con il SEO si riesce a ottenere del traffico in modo naturale dai motori di ricerca, o più comunemente organico, grazie al buon posizionamento motori ricerca, ma i risultati non sono immediati e le campagne durano diversi mesi prima di poter raccogliere i primi frutti.

Con la SEA invece  i risultati sono immediati, poiché pianificare le campagne non richiede molto tempo e il traffico presso il proprio sito è pressoché immediato.

Come abbiamo avuto modo di vedere, SEO e SEA sono due strategie di web marketing complementari. La SEA si addice più ai siti nuovi, in cui non godono ancora di una grande popolarità agli “occhi” dei motori di ricerca. La SEO invece è più indicata per quei siti che hanno giù una buona link popularity, in cui gli investimenti in questo settore daranno dei risultati migliori e più rapidamente rispetto a sito di nuova costruzione.