seo: consulenza per campagne seo


seo milanoAumentano le aziende che richiedono consulenze seo, per migliorare il proprio posizionamento sui motori di ricerca. Il pubblico è alla ricerca di servizi, beni, ecc, e sempre più si affidano alla ricerca naturale considerandola molto più attendibile della pubblicità a pagamento.

Non solo gli utenti provenienti da campagne seo solitamente hanno un tempo di permanenza sul sito o sull’ecommerce maggiore, e questo è un indicatore fondamentale per capire la bontà delle azioni intraprese per la selezione delle keywords, ma hanno anche una più forte propensione all’acquisto.

Selezionale le keywords per la seo, è la base sulla quale si strutturerà la creazione di contenuti, meta title, e description. Ma non solo, non ci scordiamo gli url che devono essere seo friendy e comunicare con semplicità l’argomento trattato.

La seo tecnica è molto attraente per far emergere un sito e posizionarlo nelle serp è necessario fare un ottimo lavoro sia a livello di navigazione che di architettura dell’informazione.

Contenuti appropriati, e interessanti per il vostro pubblico migliora il tempo di permanenza, riduce la frequenza di rimbalzo a vantaggio delle conversioni e della brand image.

La seo non deve essere percepita solo come il posizionarsi per keywords competitive ma deve guardare oltre, misurarsi anche con long tail keywords, puntando ad indicizzare un alto numero di parole chiave di nicchia.

Il pubblico che dobbiamo raggiungere è quello veramente interessato all’argomento che stiamo trattando.
In questo modo la seo compie il suo scopo, cioè andare a catturare tutti quegli utenti che sono nella fase decisionale o di acquisto.

Quale azienda può rinunciare ad incrementare il numero di utenti veramente interessati ai prodotti o servizi? Nessuna.

Ma la seo non è una disciplina semplice, i motori di ricerca cambiano velocemente i propri algoritmi e per rimanere competitivi occorrono buone strategie seo, e continuità. Solo in questo modo seguendo le indicazioni di google (white hat), si riesce a mantenersi in posizioni vantaggiose.

La scrittura di un contenuto deve essere naturale e molto esaustiva, l’utente quando atterra deve trovare quello che cerca. E’ per questo motivo che oggi si tende a fare pagine simili a landing page, con la call to action sempre presente.

La link building deve essere naturale, le pagine stesse o gli articoli se un sito ha un blog, devono attirare link da siti in target. Quindi viene demandata una buona parte della link building alla seo onsite.

Solo attraverso di una buona percentuale di link veramente naturali, si possono scalare le vette e raggiungere il nostro pubblico.