“Scollamenti Temporali”: le carte da parati Agena in mostra con l’architetto Ceppi

Agena è main partner della mostra “Scollamenti Temporali” di Giulio Ceppi, architetto e designer milanese, visitabile alla Triennale di Milano dal 7 giugno all’8 luglio.

“Le nostre carte da parati sono state scelte per fare da cornice e per esaltare alcune caratteristiche delle opere realizzate dall’architetto Ceppi e ne sono personalmente onorato. C’è un filo conduttore che lega il nostro lavoro a queste installazioni ed è la sperimentazione e l’innovazione di materiali, codici e linguaggi, che trovano ogni volta una nuova e diversa espressione” – dichiara Massimo Noto, anima creativa e commerciale dell’azienda, nonché suo amministratore unico dal 1990.


"Scollamenti Temporali": le carte da parati Agena in mostra con l'architetto Ceppi
“Scollamenti Temporali”: le carte da parati Agena in mostra con l’architetto Ceppi

“L’ultima collezione proposta da Agena è un vero e proprio omaggio all’arte, un percorso articolato che si adatta perfettamente alle nuove tendenze dell’home decor e ben si sposa con la mostra Scollamenti Temporali. Anche per noi la storia si fonde con il contemporaneo, il patrimonio culturale ed artistico ispira la creatività e diventa occasione di espressione di diversi linguaggi che si incontrano e si contaminano. I nostri risultati sono insoliti e sorprendenti, ben apprezzati da un pubblico di appassionati. I collages a tema dell’architetto Ceppi trovano la loro giusta dimensione, e meritano davvero di essere visti ed apprezzati” – prosegue Noto.

Le opere che compongono l’installazione, collages basati sulla relazione tra arte del passato e campagne pubblicitarie contemporanee, sono accostamenti a prima vista improbabili che trovano una familiarità inaspettata, dando luogo a contrasti, paradossi e provocazioni. Le opere troveranno spazio e saranno agiate su carte da parati home made delle collezioni Agena.

CHECK: intreccio geometrico tridimensionale a rilievo; ELIZABETH: maxi geometrie neo decorative su fondo unito; FONTANA: garza applicata su tessuto murale monocolore; JOINT: tocchi di pennello verticale per un effetto materico laccato; SWING: sinuose onde tridimensionali dalla finitura glossata.

La mostra “Scollamenti Temporali” è uno spazio vivo, arricchito da incontri e workshop, visitabile dal 7 giugno all’8 luglio, presso la Triennale di Milano. Maggiori informazioni su: http://www.triennale.org/mostra/scollamenti-temporali/.

 

“Scollamenti Temporali” – presso: Triennale di Milano
Palazzo della Triennale – Viale Alemagna, 6
Inaugurazione: 6 giugno ore 18:30 – Apertura mostra: 7 giugno – 8 luglio 2018
Orari di apertura: da martedì a domenica dalle 10.30 alle 20.30