Scegliere tra toner originali e compatibili per la stampante Lexmark

La Lexmark offre stampanti di ottima qualità per tutti i gusti, da quelle per uso domestico, alle stampanti da ufficio e copisteria. Naturalmente, come per tutte le stampanti, il fattore che può convincere o meno all’acquisto di una stampante, oltre la qualità, è anche il costo dei toner, che spesso supera quello effettivamente pagato per la stampante stessa.


Scegliere tra toner originali e compatibili per la stampante Lexmark
Scegliere tra toner originali e compatibili per la stampante Lexmark

Gli “originali”

I Toner Lexmark sono progettati per garantire una qualità di stampa eccezionale dalla prima all’ultima pagina. Naturalmente quando si utilizzano prodotti originali i risultati si notano, ed inoltre Lexmark garantisce un’alta durata dei loro Toner. Il problema principale rimane sempre il costo. Qualsiasi stampate si scelga, il costo di cartucce e toner originali sarà sempre molto alto. Se poi avete acquistato la stampante per uso domestico, quando il toner fornito insieme ad essa sarà esaurito, potreste pensarci due volte prima di acquistarne un’altro.

 

I “compatibili”

Oltre ai toner Lexmark originali, sia nei negozi che negli store online, è possibile trovare toner compatibili. Le differenze rispetto a quelli originali possono tantissime. Principalmente quella che attira i clienti è il costo ridotto, rispetto ai toner originali. Però bisogna sempre fare attenzione: molto spesso le cartucce compatibili non sono certificate e potrebbero non essere riconosciute dalla vostra stampante, mentre spesso vi garantiscono una durata elevata ma invece non rispettano le specifiche descritte sulla confezione. Comunque, in commercio, sono presenti delle marche molto affidabili che vendono toner e cartucce compatibili che garantiscono prestazioni molto simili a quelli originali.

 

I “rigenerati”

Infine, oltre ai toner Lexmark originali e compatibili, sono presenti in commercio i toner rigenerati. Questa tipologia di toner è quella con il costo più contenuto e spesso può essere la soluzione migliore per chi utilizza saltuariamente la stampante e non vuole spendere troppo. Ma i toner ricondizionati sono anche quelli meno affidabili. Poiché si tratta di oggetti ricondizionati può capitare, molto più spesso dei toner compatibili, che non rispettino la durata prevista o che non vengano riconosciuti dalla stampante. Come per i compatibili, esistono compagnie che utilizzano processi certificati per la rigenerazione dei toner e quindi garantiscono dei prodotti di qualità.

Cosa scegliere?

La scelta del toner per la stampante Lexmark sta tutta nell’utilizzo previsto. Se siete un’azienda o una copisteria e volete prodotti affidabili e di alta qualità, conviene che utilizziate i toner originali perché sono più sicuri e hanno prestazioni migliori.
Se poi avete acquistato la stampante per uso personale o domestico, la scelta migliore è quella dei toner compatibili, che se scelti bene, vi garantiscono un buon rapporto qualità prezzo.