Scegliere gli asciugamani   Recently updated !


Acquistare gli asciugamani per il bagno è un momento importante, perché spesso i teli di spugna dureranno anni. E’ quindi importante saper scegliere asciugamani di qualità, ma senza dimenticare il gusto estetico.

 

Scegliere i migliori asciugamani

I migliori prodotti per asciugare corpo e mani sono quelli in tessuto spugnoso, meglio se in cotone a fibra lunga. Per riconoscere i prodotti di qualità basta osservarli e toccarli già in negozio. Un asciugamano soffice e morbido sarà di qualità migliore di uno ispido e ruvido. Anche il peso degli asciugamani è importante, perché dalla quantità di materiale impiegato dipende la capacità del tessuto di assorbire l’umidità. La scelta di cosa mettere sul proprio porta asciugamani ha anche dei criteri soggettivi. Una persona minuta e non molto alta per asciugarsi il corpo, ad esempio dopo una doccia, potrà avere bisogno di prodotti più piccoli rispetto a persone più alte ed in carne.

 

Le diverse misure e taglie

Quando si parla di asciugamani si può trattare un’ampia gamma di prodotti, generalmente teli in spugna. Questi si distinguono in base alla loro destinazione d’uso in diverse taglie, come i teli mare o i salviettoni per doccia. Questi devono essere sufficientemente grandi da avvolgere il corpo, in modo da proteggerlo appena usciti dalla doccia o dalla vasca da bagno. Anche gli accappatoi, di solito, sono realizzati con gli stessi teli in spugna che si utilizzano per gli asciugamani. Misure più piccole si utilizzano in genere come salviette da tenere sul porta asciugamani vicino al lavandino, per le mani o il viso. Taglie ancora più piccole si usano invece per i piedi e per l’intimo, mentre misure ancora inferiori sono dedicate ai bambini in fasce. Un set standard di asciugamani in genere comprende il telo per la doccia, almeno due di quelli per le mani e altrettanti per il bidè.

 

Gli asciugamani come oggetto di arredo

Visto che i teli rimangono solitamente in vista, appesi al porta asciugamani, è importante scegliere prodotti non solo realizzati con materiali di qualità, ma anche belli da vedere. Gli asciugamani si possono abbinare all’arredamento del bagno, scegliendo tinte e disegni che richiamino le piastrelle o i mobili. E’ anche possibile scegliere prodotti che diano uno stacco netto, vivacizzando tutto il locale e rendendolo più colorato. Nell’arredamento del bagno spesso la funzionalità è il requisito più importante, ma anche l’occhio vuole la sua parte. Chi ha ad esempio un bagno sui toni crema e marrone, con dei mobili color legno, potrà scegliere dei teli sia in tono con il resto, ad esempio con dei toni ocra o terra, oppure optare per degli asciugamani con colori sgargianti. Questi ultimi contribuiranno così a rendere più vivace e meno austero il bagno.