Come scegliere l’abito da uomo: il look di David Beckham


Sarà perché non lo si indossa spesso, ma l’abito elegante è per la maggior parte degli uomini il capo di abbigliamento più difficile da scegliere. In realtà, la difficoltà dipende in primis dal fatto che, come per tutti gli altri capi di abbigliamento, l’abito deve essere giusto per il proprio fisico in modo tale da “calzare a pennello” e valorizzare la figura. Affinché tutto questo avvenga, bisogna guardare due elementi fondamentali: il taglio e il colore.

 

Perché l’abito elegante risalti la vostra struttura fisica, è necessario in primis che la giacca sia giusta di spalle; non un centimetro in più (vi ingrosserebbe) o in meno (le maniche non scenderebbero sufficientemente). La manica poi deve scendere giusta: tenendo il braccio lungo il fianco, deve lasciare intravedere il polsino della camicia di qualche millimetro mentre, a braccio piegato, deve lasciarne fuori un centimetro abbondante. Infine, il torace non deve fare grinze: sia quando si sta in piedi che soprattutto, quando si sta seduti, la giacca deve riuscire ad essere abbottonata (con un solo bottone) senza aprirsi.

Per la scelta del colore dell’abito dovete pensare all’occasione per la quale lo state indossando. I colori tradizionali sono il blu scuro, il nero e il grigio (sia chiaro che scuro) per le occasioni più formali. Colori come verde o marrone si addicono ad occasioni meno formali.

Potreste prendere spunto proprio da David Beckham, uno dei calciatori più pagati (65 milioni il suo picco più alto e la menzione come sportivo più pagato secondo la classifica Forbes del 2015, marito della Spice Victoria, noto per il suo forte gusto nell’abbigliamento e i suoi look sempre ricercati.

 

L’abito è uno dei suoi capi di abbigliamento maschile preferito, in tutte le sue forme e sfaccettature. Per il night wear infatti, potremmo vederlo in smoking ad un evento di beneficenza, oppure in un locale modaiolo accanto all’ex Spice con una giacca abbinata ai colori indossati da sua moglie per… uno stile di coppia!

Nelle sue numerose uscite in abito elegante, è passato da uno stile business in abito blu con cravatta regular e pochette bianca basic, ad uno stile super elegante con abito nero e papillon, fino ad arrivare a meno formali con abiti abbinati ad una t-shirt e ad un paio di sneakers bianche.

Ogni suo outfit è studiato nei minimi particolari, i tessuti scelti con gusto e attenzione e i colori con poche ma particolari variazioni. Lo styling è sempre molto equilibrato, insomma Mr. Beckham è sempre impeccabile. Difficile, se non impossibile, trovare una nota stonata nelle sue mise.

Per scoprire tutti gli altri look di David Beckham visita il nostro blog www.democraticluxury.com

Be smart, be Clayton!