Sauna finlandese e a infrarossi


La  sauna finlandese  produce vapore e calore molto alto con temperature anche fino a 100 gradi, all’interno della quale si trovano delle pietre particolari sopra una stufa che si scaldano (costituite di materiali quali peridotite, olivine-dolerite ) e su cui va gettata dell’acqua per provocare vapore.
Le saune hanno tutto lo stesso scopo, ossia, di apportare benefici all’organismo grazie al calore e al vapore che fa purificare la pelle, e inoltre l’abbondante sudorazione permette di eliminare molte tossine nocive accumulate durante la giornata.
La sauna finlandese al contrario della sauna infrarossi è costituita da una cabina in legno dove si trova appunto una stufa con pietre laviche sopra, e necessita di allacciamento idrico e elettrico ,mentre la sauna infrarossi emana del calore infrarosso grazie a pratiche lampade infrarossi posizionate lungo le pareti e i pavimento, ed è più facile da installare e  richiede solo l’allacciamento elettrico dato che non crea vapore e non c’è bisogno di smaltirlo dunque perchè il calore a infrarossi è un calore caldo che penetra direttamente sotto il derma e scalda in profondità come fanno i raggi solari ma senza scottare.

Le saune oggi in vendita su internet spesso offrono anche un comodo kit che viene inviato al domicilio del richiedente e si possono assemblare autonomamente. Se ci fossero problemi ci sono sempre tecnici esperti che possono intervenire sul posto per darvi una mano.
Degli studi  hanno stabilito che la sauna infrarossi fa espellere al corpo molte  tossine, metalli pesanti, acido urico e colesterolo rispetto alla tradizionale sauna finlandese .
Inoltre, sono anche dette saune soft dove la temperatura  è di ca 60° e offrono anche un ridotto tasso di umidità, per questo sono apprezzate molto da persone che magari hanno dei problemi di salute come anziani o anche donne incinte e sono adatte anche a bambini che tollerano meglio le base temperature.
Gli utilizzatori che preferiscono infatti la sauna infrarossi  restano all’interno della cabina anche 30 minuti o 40 e non serve effettuare la doccia tra un trattamento e l’altro come si fa invece nella sauna finlandese di solito dove al trattamento di ca 15 minuti si intervalla una doccia fredda e poi si comincia nuovamente con una nuova sessione di calore.

La sauna finlandese offre numerosi vantaggi e anche quella a infrarossi e in ogni caso entrambe sono perfette per dare benefici alla salute e offrire un ottimo trattamento benessere, infatti i benefici sono gli stessi per entrambe le saune, ovvero pulizia della pelle, purificazione dalle tossine, miglioramento del metabolismo e della respirazione, rafforzamento delle difese immunitarie.