Riparte il Giro della Campania in rosa


Tutte le emozioni delle due ruote senza motore. Riparte a grande richiesta il Giro della Campania in Rosa, la più grande manifestazione di ciclismo femminile del sud Italia. Giunta alla terza edizione, la competizione, nata dall’ispirazione del patron Salvatore Belardo, non solo costituisce un grande palcoscenico per le atlete, che hanno la possibilità di farsi conoscere dai più grandi esperti meridionali del settore ciclistico, ma è anche una vetrina sulle bellezze culturali,  enogastronomiche e paesaggistiche della Regione Campania. Questi valori sono largamente condivisi dagli sponsor che hanno creduto nel progetto. Uno tra tutti B-Rent noleggio auto, azienda campana leader nel settore dell’automotive che non solo ha reso possibile la realizzazione dell’evento tramite il suo apporto, ma parteciperà attivamente alle corse seguendole da vicino. Il giro della Campania in rosa, in programma dal 4 al 7 maggio, investirà dunque le più suggestive location campane: si partirà dal beneventano con il prologo alla corsa in programma per la serata del 4 maggio a San Giorgio del Sannio. La prima tappa ufficiale è stata calendarizzata invece il 5 maggio, con lo start dal McArthur Glen La Reggia Outlet di Marcianise, main sponsor dell’evento, per poi concludersi in terra partenopea, passando per la splendida via Caracciolo, fino alla Rotonda Diaz. Si continuerà il giorno successivo a San Nicola la strada, dove sono previsti 4 circuiti brevi da 7,2km ciascuno ed uno maxi finale di 57 km. Il giorno delle premiazioni federali sarà invece il 7 maggio a Caivano, comune dell’hinterland partenopeo, che ospiterà l’ultima tappa ufficiale. Appuntamento dunque sulle griglie di partenza, dove le atlete, dai 18 ai 27 anni potranno confrontarsi e farsi conoscere dai più grandi esperti meridionali del ciclismo e alle quali sono dedicate quattro maglie: la classifica élite, quella giovani, del gran premio della montagna e quella del traguardo volante.