Record Company: 3 modi per presentare il tuo Demo

In questo articolo vi darò alcuni suggerimenti per riuscire a fare ascoltare le tue demo alle Record Company.

Naturalmente tendiamo sempre a credere che dobbiamo avere una grande rete o comunque qualche “conoscenza” nel settore dell’industria della musica, ma ci sono altri modi che sono raggiungibili da ogni artista.

Il modo classico di presentazione è il più comunemente usato, ma certamente non è il più facile. Tuttavia esistono altri mezzi indiretti e nuove opportunità che sono nate grazie all’ambiente musicale di oggi giorno.

Ecco quindi, 3 modi in cui puoi inviare le tue demo CD alle Record Company:

 

1 Modo classico per la presentazione della Demo CD ad una Record Label

Prima di tutto, devi essere consapevole che la prima persona che dovrai convincere della società discografica è colui che si chiama A&R (Artiste&Repertoire), se il responsabile della scelta degli artisti che meglio soddisfano le esigenza della sua Record Company.

In generale, la maggior parte delle Record Company, almeno le più grandi aziende, non accettano materiale non pervenuto tramite posta elettronica; ogni Record Company ha la sua politica, quindi sempre meglio controllare!

Quindi, se riesci a fare la conoscenza di un buon A&R che ti rappresenti, sei “a cavallo”, non perderai tempo e avrai un professionista che presenta la tua musica. Per cui, imparare a “vendere” se stesso è importante come saper vendere la propria musica!

Tuttavia, vi sono Record Company che accettano la presentazione di Demo anche online, anche se chiaramente la percentuale che veniate ascoltati è minore, rispetto a quella di essere presentati direttamente da personale qualificati.

 

2 Modo indiretto tramite publisher (editore)

Il modo indiretto sarebbe quello di presentare il tuo Demo attraverso un A&R da aziende di editing musicale. Questi A&R possono essere affrontati in modo più facile che quelli di Record Label; la ragione è semplice: questi ragazzi hanno bisogno di ascoltare nuove musiche arricchendo così il loro catalogo.

Il compito di questi A&R , non è solo quello di introdurre nuove canzoni e far firmare nuovi cantanti, ma è quello di raccogliere il più possibile di introiti da loro brani (royalties).

Quindi, più canzono ascoltano, più hanno probabilità di trovare il pezzo che gli farà guadagnare, inoltre, se credono di aver trovato un buon brano e un buon cantante che l’accompagna, possono presentarti ad altr colleghi A&R di etichette musicali. Se si arriva a stringere una “firma” il guadagno è per tutti!

 

3 Nuovi modi di presentazione.

Il terzo modo è legato alle opportunità derivanti dalle modifiche del mercato musicale.

Internet ha cambiato il volto dell’industria della musica: sempre più musica digitale viene venduta rispetto a CD fisici ed un artista deve essere al passo con i tempi per promuovere se stesso.

Il futuro è digitale, senza dubbio!

Quindi tutti quelle piattaforme di condivisione sociale di musica sono un posto perfetto per farsi conoscere, anche se c’è da dire, che le Record Company, non vedono di buon occhio le Demo se sono già state ascoltate da centinaia di utenti!

Detto questo: buona fortuna e “in bocca al lupo”!