Realizzare una biocasa in legno


Oggi le case di legno vanno molto perchè la gente ha capito il valore intrinseco di una abitazione in legno.

Queste case infatti sono ecologiche e sono anche definite biocase prefabbricate, dato che sono in grado di rispondere al meglio ai nuovi criteri di bioedilizia quindi con consumi energetici bassi che vengono ricavati anche da fonti alternative come il sole, il vento o la geotermia, e che offrono anche un ottimo isolamento termico sia per la qualità naturale del legno che per serramenti scelti in base alla capacità di isolare da caldo freddo e da rumori esterni.

Quindi le biocase prefabbricate sono case in legno che rispondono a tutti questi criteri di efficienza energetica, permettendo un notevole risparmio dei consumi e anche un risparmio di denaro, offrendo allo stesso tempo anche un ambiente interno molto confortevole e comodo.

Infatti una abitazione in legno al suo interno offre una zona traspirante dove non si forma la muffa dovuta a ristagni di umidità come succede ad esempio nelle case di mattoni, ma anzi un ambiente molto traspirante e dove passa l’aria rendendo più puro e privo di sostanze tossiche l’interno delle case.

Quindi anche chi soffre di allergie in una casa in legno può evitare di respirare polvere e muffe e quindi starà meglio in un ambiente maggiormente sano anche da questo punto di vista.

Oltre a questi innumerevoli aspetti positivi le case di legno sono anche molto resistenti alle scosse telluriche e quindi sono definite antisismiche, e anche resistono bene agli incendi dato che il legno brucia lentamente e alla temperatura di 300 gradi al contrario del cemento che fonde a 200 gradi.
Quindi rispetto a una casa in muratura l’abitazione in legno offre davvero tanti vantaggi che magari non ci si aspetterebbe ecco perchè ultimamente le biocase prefabbricate in legno sono molto richieste da tante persone che preferiscono farsi costruire una casa prefabbricata in legno anche per i costi minori che una casa di mattoni tradizionale.