Quanto tempo si possono indossare i mini auricolari invisibili


Le offerte per micro auricolari invisibili che sfruttano il fatto di essere di dimensioni molto ridotte e una tecnologia a cui non servono fili e grandi impianti per funzionare, solo una batteria a lunga durata e buona copertura. L’accessorio micro è disponibile online e ha la caratteristica di potersi infilare in un orecchio, ma così bene da risultare nascosto dal padiglione auricolare. Indossare questo piccolo gioiello audio no né scomodo, anzi, sembra quasi di non averlo in quanto le se dimensioni ridotte lo rendono adattabile a ogni forma dell’orecchio umano, sen a creare fastidi o irritazioni pur utilizzandolo anche diverse ore. Pensiamo a chi lavora praticamente al telefono: è dura stare sempre con l’orecchio teso e il braccio contratto, nonché con le mani sempre occupate.

Perché sono nati i micro auricolari invisibili

Per aumentare la produttività, i micro auricolari invisibili sono molto apprezzati in alcuni call centre, dove gli operatori parlano al telefono ma nel frattempo possono sbrigare delle pratiche, consultare database e, perché no, chiacchierare con clienti e colleghi tra una pausa e l’altra. Un auricolare invisibile è un supporto psicologico molto utile, in quanto non si è costretti in assurdi caschetti o cuffie rigide con microfono da elicotterista, i quali comunque si scollegavano a ogni movimento che si faceva e costringevano a posture da tortura (mal di testa e schiena erano pronti ad aspettare il lavoratore a fine giornata). E che dire dell’evoluzione della Apple, quando oltre agli auricolari tradizionali ha incluso quelli Bluetooth nella confezione? La ritrovata libertà di movimento ha spinto le marche a ridurre le dimensioni, tanto da creare il micro auricolare invisibile, un dispositivo senza fili privo del tipico gancio ad anello che dava fastidio. Esso è talmente discreto da tenere il telefono anche in un’altra stanza mentre ci si può sentire con un amico, oppure ascoltare la propria musica preferita.