Quali sono le sfide dello spedire farmaci?

Per le aziende che devono spedire farmaci, i procedimenti logistici sono sempre più complessi e articolati.

Spedire farmaci è un processo logistico sempre più complesso, principalmente a causa della globalizzazione, dell’ampliamento dei mercati e delle regolamentazioni sempre più ferree. Ma quali sono esattamente i principali ostacoli per le aziende che vogliono assicurare la qualità dei prodotti trasportati?

Vediamo insieme.


Quali sono le sfide dello spedire farmaci?
Quali sono le sfide dello spedire farmaci?

Maggiore complessità delle tratte

Itinerari più lunghi, passaggi più numerosi e maggiori variazioni di temperatura sono tra le maggiori sfida che le nuove logiche hanno portato nel processo logistico. Questo richiede migliori strumenti di conservazione e di monitoraggio, che siano in grado di mantenere le condizioni di ogni prodotto, adattandosi alle diverse condizioni in cui esso viene trasportato.

 

Scarse prestazioni delle strutture

La diffusione dei prodotti farmaceutici termosensibili è stata molto rapida e diversificata, il che ha reso difficile per le strutture ricettive adeguarsi per offrire le giuste condizioni conservazione. Questo è un aspetto molto importante per chi spedisce, visto che dovrà premunirsi contro tali fasi scoperte.

 

Aumento delle regolamentazioni

Per assicurare che i consumatori ricevano prodotti ben conservati, le associazioni e gli enti internazionali hanno stipulato maggiori linee guida, specialmente per il trasporto aereo. Questi testi regolano parecchi aspetti logistici, che le aziende devono rispettare se non vogliono incappare in multe salate.

 

Apertura di nuovi mercati e maggiore personalizzazione dei prodotti

Nella farmaceutica moderna c’è la tendenza a diffondere sempre più medicinali specifici per determinati ambiti, effetto della globalizzazione e dell’influenza di nuovi mercati. Ogni tipologia di prodotto può avere caratteristiche e requisiti diversi: questo significa che anche i sistemi di conservazione e di monitoraggio dovranno essere quanto più flessibili possibile.

 

Come adeguarsi alle nuove sfide

Visti gli ostacoli che la nuova logistica del medicinale pone loro, le aziende hanno bisogno dei giusti strumenti per garantire la corretta conservazione e il miglior monitoraggio possibile. Per fare questo, è possibile affidarsi ad un partner affidabile: Air Sea Italia, azienda di Fidenza, propone alle imprese tutto il necessario per spedire farmaci, con un’ampia scelta di datalogger e sistemi isotermici.