Progettare un bungalow in legno


Il bungalow come abitazione alternativa

Decidere di far realizzare dei progetti case di legno non è un’idea cattiva specialmente se si tratta di un bungalow in legno da adottare come soluzione alternativa per una vacanza o per una seconda casetta da dedicare agli ospiti.
Non sono poche le persone provviste di spazi esterni che optano per queste soluzioni che sono di grande efficacia se nell’abitazione principale non c’è spazio a sufficienza.
Un bungalow può essere l’ideale sia quando arrivano ospiti improvvisi che per un figlio che vuole studiare senza essere disturbato o che ha bisogno di privacy.
Anche il problema vacanze può essere risolto con un bungalow e non solo nelle zone marine ma anche in quelle montane che già da tempo adottano soluzioni del genere visto che intere famiglie vivono da anni in case di legno o in baite.
La versatilità delle case prefabbricate è tanta e c’è solo l’imbarazzo della scelta e in ogni caso si otterrà una soluzione con le medesime caratteristiche di una casa in legno vera e propria anche se il bungalow è più piccolo ma sicuramente munito di ogni comfort abitativo tanto è vero che le famiglie vi abitano senza trovare nessun problema e non solo temporaneamente ma per l’intera esistenza.

Abbattere alcuni pregiudizi

Per prima cosa bisogna eliminare dalla mente l’idea che abitare in un bungalow apporti delle restrizioni perché non è affatto vero.
Il fascino di un prefabbricato in legno si riesce a comprendere appieno solo se si abita in una soluzione simile, così potente, intima, salubre e lontanissima dalle tradizionali costruzioni in calcestruzzo.
Solo abitando in una casa in legno si percepisce il vero contatto con la natura perché si presume che i progetti case di legno siano da adattare a luoghi dove lontani dal caos cittadino.
Un bungalow in legno offre una dimensione particolare e anche se posizionato in un giardino urbano, regala la sensazione di vivere in una dimensione parallela e il solo guardare quelle pareti tutte in legno senza pitturazioni particolari e senza nessun altro tipo di intonaci, fa quasi tornare un pò bambini come quando si costruivano rudimentali case sull’albero dove trovare un pizzico di privacy e tranquillità.
I bungalow non devono essere giudicate abitazioni precarie anzi, non sono affatto scomodi, sono muniti di ogni comodità ed il progetto include tutte le possibili opzioni desiderate dai clienti.

Bungalow adatti ad ogni condizione climatica

Non è un caso se i camping ed i villaggi turistici adottino i bungalow come soluzione abitativa per i villeggianti.
Chi ha avuto il piacere di soggiornare anche solo per una settimana presso una struttura simile usufruendo di un bungalow, conosce bene le caratteristiche di questa comoda casetta.
E’ un vero toccasana per i bambini ma anche per gli adulti che possono godere di una piacevole sensazione di frescura anche se le temperature esterne sono torride.
Il legno offre questa caratteristica così come protegge dal freddo eccessivo se gli inverni sono estremamente rigidi.
Inoltre, se i bungalow in legno si trovano nelle zone marine con aria salmastra, c’è un motivo ben preciso.
Il legno dei prefabbricati resiste a tutte le condizioni atmosferiche e persino alla salsedine che corrode ogni cosa che trova nel suo passaggio.
I siti che pianificano progetti case di legno si interessano anche della realizzazione di bungalow in legno di piccole, medie e grandi dimensioni.