Progettare le casette in legno da giardino


Progettare una casetta in legno

I progetti case di legno vengono realizzati dagli esperti grazie alla loro competenza nel settore.
Le casette di legno prezzi variano a seconda della struttura che può avere requisiti diversi con finiture più o meno di pregio, ma sempre atte ad apportare il giusto comfort abitativo a coloro che hanno deciso di vivere in una casa naturale.
Progettare una casa in legno è sinonimo di sceglierla infatti, la ditta che si occuperà della realizzazione permette al richiedente di ideare la sua soluzione abitativa ed eventualmente modificarla, attraverso i validi consigli di ingegneri ed architetti.
L’idea iniziale non subirà alcun cambiamento importante se non quelli volti a migliorare la struttura, magari aggiungendo un vano, impreziosendo la casa con infissi di pregio o valutando le condizioni climatiche per costruire il prefabbricato con un legno di maggior pregio che offra ulteriore coibentazione.
Il fattore di basilare importanza è che una volta stabilito il prezzo finale, esso non subirà nessuna variazione ma resterà il medesimo di quello stabilito in fase di progettazione e la struttura verrà consegnata con la formula ‘chiavi in mano’.
Questo elemento non è da sottovalutare perché una casa in calce e mattoni, spesso richiede costi aggiuntivi durante il corso dei lavori per una serie di imprevisti che potrebbero sopraggiungere.

Il progetto è il primo passo

Quando si ha intenzione di andare a vivere in una casa di legno, il progetto è il primo passo per iniziare un iter leggermente fastidioso ma affrontabile.
Una volta ottenuto il progetto è preferibile recarsi presso le autorità competenti per reperire la normativa comunale o regionale inerente alle costruzioni in legno e a i prezzi delle casette in legno.
Solo se gli uffici tecnici comunali approvano quel determinato progetto, si può incaricare l’impresa di continuare nella realizzazione finale.
I progetti case di legno infatti, non dovranno subire mutamenti nel corso della realizzazione rispetto al progetto iniziale.
Molti scelgono un formato standard che è molto più economico di quello personalizzato ma se si preferisce una struttura architettonica più complessa, non bisogna rinunciare a questo piccolo vezzo e gli architetti dell’impresa potranno interessarsi a tutta la procedura dalla A alla Z occupandosi anche delle pratiche burocratiche.

La scelta delle pareti modifica il prezzo

Quando si progetta una casa in legno, le essenze vanno decise con giusta oculatezza.
Di solito il legno che viene utilizzato è quello massiccio che è ottimo ed è più economico del legno lamellare che richiede maggiori risorse.
Il legno lamellare anche se più costoso, ha la virtù di non spaccarsi dopo l’asciugatura.
Le imprese adottano soluzioni in cartongesso da posizionare al piano superiore come pareti interne divisorie, per non influire eccessivamente sul costo finale.
Ciò non toglie che il cliente può scegliere una struttura interamente costruita in tronchi, anche se ciò determinerà un aumento di prezzo.
I progetti case di legno sono disparati ed è importante trovare il giusto compromesso che si adatti al proprio budget e alle proprie esigenze.
Le casette di legno prezzi variano anche a seconda degli infissi che si scelgono e vengono influenzati dalle finiture più o meno di pregio come maniglie, serrature ed altri infiniti dettagli.