Prodotti da disegno per la scuola


Quali prodotti da disegno usare a scuola

Sia durante la scuola elementare che media ed infine superiore, i ragazzi necessitano di materiale per poter svolgere le lezioni di disegno, educazione tecnica ed artistica. Questo deve essere specifico per ogni tipologia di insegnamento, in modo da aiutare gli alunni a svolgere le richieste dei professori. Ecco allora una lista di tutti gli strumenti e materiale utile che potrebbe servire ai nostri ragazzi durante le lezioni scolastiche.
Innanzitutto, bisogna procurarsi degli album da disegno: i più adatti sono quelli in formato A4 con fogli ruvidi sia bianchi che colorati, per le ore di educazione artistica, mentre bianchi e lisci, con o senza riquadro, per le ore di disegno tecnico. Una volta scelto lo strumento base sul quale i ragazzi potranno disegnare, si passerà alla selezione degli oggetti che permetteranno la realizzazione vera e propria dell’elaborato.

La matita è il primo accessorio, assolutamente indispensabile. Ne esistono di varie forme e durezze: ci sono quelle con l’impugnatura ergonomica, quelle più semplici e tradizionali, quelle ricaricabili con le mine. Il consiglio di partire con una mina di media durezza, ovvero 2B, B e HB in modo tale che il disegno prodotto abbia un tratto non troppo leggero ma, allo stesso tempo, neanche troppo forte. In questo modo potrà essere facilmente cancellato, senza lasciare macchie evidenti sul foglio. Per poter utilizzare la matita, poi, servirà anche un temperamatite, meglio se con serbatoio, per evitare di dover alzarsi tutte le volte e andare al cestino per dover fare la punta. Infine, è indispensabile anche una gomma per cancellare, che dovrà essere morbida per non rovinare eccessivamente il foglio. L’ideale sarebbe sceglierla di colore bianco per evitare di lasciare tracce colorate e, molto importante, compratela di materiali atossici per evitare qualsiasi pericolo conseguente all’ingestione di piccoli pezzi di gomma.

Tra gli ultimi accessori che non dovranno mai mancare dall’astuccio di vostro figlio, ci sono i colori. A seconda delle indicazioni riportate da maestre o professori, dovrete acquistare quelli della tipologia più indicata al tipo di disegni che i ragazzi effettueranno in classe. In primo luogo, i pastelli saranno sicuramente richiesti da tutti gli insegnati: sono molto comodi perché non sporcano, possono essere utilizzati per creare sfumature, sperimentare sovrapposizioni di colori e, nel caso di pastelli ad acqua, produrre divertenti acquerelli. I pennarelli sono spesso preferiti durante la scuola elementare: i bambini li ameranno per i loro colori molto vivaci e sgargianti. Infine, potrebbero essere necessarie le tempere e gli acquerelli, per produrre lavori più elaborati. In ogni caso è fondamentale assicurarsi che tutti questi siano realizzati da materiali atossici e sicuri.