Problemi di occhiaie? La soluzione del chirurgo estetico


A partire dai 35 anni, la produzione di collagene ed acido ialuronico inizia gradualmente a diminuire; compaiono quindi le prime rughette, la pelle si fa meno elastica e anche l’idratazione diminuisce. La prevenzione è importante per proteggere la pelle dallo stress ossidativo e mantenere il più a lungo possibile la funzionalità cellulare e la produzione di collagene a ialuronato; tuttavia spesso la prevenzione non è sufficiente, nel quale caso ci si può rivolgere al chirurgo estetico per conoscere le soluzioni disponibili e ritornare ad avere un aspetto giovane e fresco. Tra i più comuni inestetismi lamentati dalle donne sui 40 anni, ci sono le occhiaie.

Le occhiaie affliggono uomini e donne e conferiscono allo sguardo un aspetto stanco, spento e trascurato. Il motivo per cui si formano le borse scure sotto gli occhi è la particolare sottilità della pelle in questa zona, per cui le piccole vene sottostanti, di colore blu-verde, sono visibili attraverso la cute; anche la stasi vascolare e la vasodilatazione possono causare la comparsa di borse scure. La soluzione alle occhiaie viene ancora una volta dalla chirurgia estetica, che propone una serie di trattamenti per eliminare l’alone scuro intorno agli occhi.

Un innovativo trattamento per le occhiaie è STYLAGE HydroMax, un prodotto costituito dall’associazione di acido ialuronico e di sorbitolo, uno antiossidante di origine vegetale. L’acido ialuronico è prodotto fisiologicamente dal nostro corpo, ma con il passare dell’età le molecole di acido ialuronico invecchiano e non vengono più sostituite, perchè le cellule perdono quasi totalmente la capacità di sintetizzare questa sostanza; ciò è causa di rughe, perdita di tono ed elasticità, disidratazione e sottigliezza cutanea. L’antiossidante sorbitolo, invece, ha la funzione di proteggere le cellule dallo stress ossidativo e dall’azione dei radicali liberi, rendendole meno soggette a morire o invecchiare. Altamente plastico, STYLAGE HydroMax si diffonde nei tessuti in modo naturale per non dare un effetto localizzato che risulterebbe artificiale; viene iniettato nei tessuti dal chirurgo estetico con una minuscola siringa, la stessa che viene utilizzata per i filler, lungo la linea retrograda delle occhiaie.

Solitamente è sufficiente una sola seduta per ottenere i risultati desiderati, che però non sono permanenti, perché il collagene è soggetto ad un certo grado di riassorbimento da parte dell’organismo; l’effetto filler tuttavia è immediato e il trattamento può essere ripetuto dopo alcuni mesi. Subito dopo l’iniezione del composto STYLAGE HydroMax, le occhiaie appaiono meno profonde e scure, con una cute uniforme, idratata, compatta e tonica come non lo era da tempo. L’effetto definitivo del filler si raggiunge dopo qualche giorno dopo il trattamento, perché l’acido ialuronico ha bisogno di posizionarsi correttamente nei tessuti e distribuirsi in modo uniforme. Grazie alla permeabilità del prodotto, non avvengono anti-estetici ed artificiali accumuli localizzati.

Il motivo per cui tante donne e anche uomini scelgono STYLAGE HydroMax è l’estrema naturalezza del risultato. Si dice che la migliore chirurgia estetica non si nota, ed è infatti questa la caratteristica di STYLAGE HydroMax: solo chi vi conosce da prima del trattamento noterà la differenza, mentre le altre persone si limiteranno a constatare il vostro bell’aspetto, senza sospettare l’azione di uno speciale filler naturale.