Perché visitare il Salento

Il Salento e le spiagge

Il Salento è una zona della Puglia situata a est, corrisponde al tacco dello stivale italiano, ed è una penisola bagnata da due mari, lo Ionio e l’Adriatico. Da diversi anni questa è diventata una zona turistica che attira molti visitatori sia italiani che stranieri, principalmente per il suo mare cristallino e limpido, il clima mediterraneo, i litorali ancora molto naturali e incontaminati.

Nei suoi 300 chilometri di coste infatti si possono trovare bellissime località, sia con rocce e falesie a picco sul mare, sia con litorali bassi e sabbiosi, e fondali digradanti nel mare. E’ per questo che il Salento e le sue spiagge sono ormai noti per la loro bellezza in tutto il mondo, e attirano ogni anno migliaia di turisti che vogliono visitare il Salento.

Salento dove andare

Il Salento si estende per tutta la provincia di Lecce, e fino a Gallipoli e Porto Cesareo, con tantissime spiagge e località balneari per tutti i gusti, per sapere dove andare in Salento per le vacanze.

Partendo da Lecce, la Firenze del sud, così denominata per i suoi palazzi barocchi, si percorre un litorale frastagliato con calette e baie molto suggestive, e si arriva nella zona delle Marine di Melendugno, con San Foca, e la Baia dei turchi, una insenatura dove si crede siano sbarcati i turchi durante la battaglia di Otranto.

Si giunge poi a Otranto, affacciata al punto di incontro tra i due mari, e punto più orientale della penisola italiana, verso l’Albania da cui è separata dal canale di Otranto. Qui si trova la zona naturalistica dei laghi Alimini, Santa Cesarea terme, su una costa rocciosa con anfratti, grotte e calette, tra cui la famosa grotta dei cervi, dove si trovano resti preistorici.

Ancora Torre dell’Orso, con spiagge sabbiose e bianchissime e dune con una folta pineta, lo spettacolo della grotta della Zinzulusa, e vi Santa Maria di Leuca.
Poco più avanti si trova la zona di Pescoluse, con la spiaggia più lunga del Salento, che assomiglia a quelle esotiche, tanto che si è meritata l’appellativo di Maldive del Salento. Qui la sabbia sembra cambi colore a seconda di dove batte il sole.

Più avanti ancora si trova la zona di Ugento e Gallipoli, anche qui con spiagge ideali anche per delle vacanze con bambini, o per i giovani ce amano la movida.

Entroterra Salento cosa vedere

Chi vuole visitare il Salento quindi non ha che l’imbarazzo della scelta tra le tante località di mare, ma se si vuole sapere anche nell’entroterra del Salento cosa vedere, basta addentrarsi nell’intero e si troveranno numerosi itinerari di vario genere, sia naturalistici come sportivi, religiosi, storico culturali, enogastronomici.

Infatti l’entroterra della Puglia è caratterizzato principalmente da campagna con la classica terra rossa e i muretti a secco tra distese di ulivi. Qui si può soggiornare nelle tipiche masserie contadine ristrutturate, che oggi sono diventate anche resort di lusso, e dove fare degli itinerari gastronomici alla scoperta magari dell’olio di oliva.

Le città non mancano di stupire, con la bellezza dei loro palazzi e case, come Lecce, ma anche Otranto, con il suo bellissimo centro storico in riva al mare e le viuzze piene di negozi di prodotti tipici dell’artigianato e dell’enogastronomia del luogo.

Si possono visitare anche santuari, come quello di Santa Maria di Leuca, o fare delle escursioni in mezzo alla natura, nell’oasi protetta dei laghi Alimini ad esempio.

Maldive del Salento, cosa vedere

Rimanendo sulla costa si può scoprire cosa vedere nelle Maldive del Salento. Questa zona è così chiamata per la particolarità delle sue spiagge che assomigliano a quelle esotiche delle Maldive.

Questo litorale è indicato per le famiglie con bambini, per via dei bassi e sabbiosi fondali, sicuri anche per i più piccoli. E’ anche il posto ideale per delle escursioni in barca, o per fare immersioni e snorkeling alla scoperta dei fondali meravigliosi di questa zona.

Si può visitare Santa Maria di Leuca, con il suo santuario mariano, oppure i frantoi ipogei, antichi frantoi dove un tempo si spremevano le olive. Quindi chi vuole visitare il Salento, può scegliere tra tantissime località diverse, dove trovare la vacanza su misura per ciascuno.