Perché, quando e come scegliere un magazzino in conto terzi

Il magazzino in conto terzi è una risorsa che può far risparmiare tempo e denaro, mentre garantisce la massima operabilità.

Per chi ha un’azienda, la logistica è una delle parti meno coinvolgenti, ma non per questo meno importante. Un magazzino è fondamentale per poter soddisfare in modo efficace tutte le richieste legati agli ordini dei clienti e affermarsi così con un servizio di qualità.

Molto realtà, purtroppo, non riescono a curare questa parte e devono affidarsi ad un magazzino in conto terzi. Perché? Oltre alla possibilità di immagazzinare e spedire i prodotti, ci sono altri buoni motivi. Vediamo quali.

Perché, quando e come scegliere un magazzino in conto terzi
Perché, quando e come scegliere un magazzino in conto terzi

Costi adattabili

Comprare un magazzino significa, all’inizio, pagare un’intera struttura che non viene usata completamente. Con un magazzino in conto terzi, invece, si paga solamente lo spazio utilizzato, con la possibilità di scalare.

Nessuna necessità di formare e pagare il personale

Nella logistica di magazzino, il personale è un elemento fondamentale. Disporre di personale già esperto, il cui operato è incluso all’interno del canone, è un risparmio di denaro e di tempo notevole. Per non parlare del fatto che si dispone dei servizi di professionisti competenti.

Ottimizzare i tempi

Non dovendo pensare alla gestione del magazzino, ci si può concentrare maggiormente sulle attività principali dell’azienda e avere comunque la sicurezza che la logistica verrà seguita in modo attento e professionale.

Quando bisognerebbe passare al magazzino in conto terzi?

  • Quando mancano gli spazi o le risorse logistiche, specialmente in seguito ad una crescita/espansione aziendale
  • Se le vendite sono cicliche. In caso di aumenti e abbassamenti stagionali e/o regolari dei flussi, non ha senso munirsi di più strutture e più personale.

Come scegliere un fornitore?

La cosa migliore da fare per trovare un buon partner è valutare realtà che hanno esperienza nel settore della propria azienda, magari facendo un indagine tra i propri collaboratori o tra le aziende del settore.

Un esempio di fornitore può essere NT Service, società logistica che mette a disposizione delle imprese il proprio magazzino a Piacenza.

Lascia un commento