Perchè Fare Un Lascito Solidale E Come

Sapete che cos’è un lascito solidale? Il lascito solidale è una donazione che viene fatta post mortem ad un ente o associazione che si occupa di questioni di tipo solidale. Sono sempre di più gli italiani che decidono di fare questa tipologia particolare di scelta per la propria vita, in modo tale da incentivare e sostenere anche a livello economico un ente che si occupa di scopi di beneficenza. Non è un caso che sono sempre di più le persone che vogliono seguire questa strada e quindi già mentre sono in vita, si occupano di mettere a posto le proprie faccende, prevedendo nel testamento con lascito solidale. Non c’è bisogno di avere una grossa cifra a disposizione per fare un lascito solidale, basta anche una piccola percentuale dei propri averi per poter sostenere una causa che via è particolarmente al cuore. Ci sono enti ed associazioni che accettano questa tipologia di percorso ed in più ti hanno in mano a coloro che scelgono di portare avanti l’idea di un lascito solidale


Testamento
Testamento

Perché Fare Una Scelta Solidale

Esistono varie motivazioni per effettuare la scelta di lascito solidale. Quelle più profonde riguardano soprattutto la necessità di sostenere un’opera benefica con lo scopo di migliorare la qualità della vita del pianeta. Secondo l’ultima indagine effettuata anche dall’Istituto Doxa, sembrerebbe che le persone abbiano soprattutto un forte senso di altruismo che li spinge a fare un lascito solidale. Una scelta che viene fatta lucidamente soprattutto dai giovani che cercano di andare oltre quelle che sono le preoccupazioni quotidiane e hanno piuttosto lo scopo di migliorare la vita del mondo che li circonda. L’idea di fare un lascito solidale è anche un modo per lasciare una traccia di tipo altruistico e anche benevolo sul pianeta e quindi lasciare una sorta di eredità. Il senso di lascito solidale anche quello di lasciare qualcosa di più profondo rispetto a una vita frenetica in cui spesso non si ha la possibilità di aiutare gli altri. È un vero e proprio segno di riconoscenza per quanto si è ottenuto nella vita. Le motivazioni che spingono le persone a fare un lascito solidale sono anche diverse in base a quella che è stata la loro vita, ma in generale, questa tipologia di scelta comporta sempre un senso di ammirazione nelle persone che si conoscono ed è senza dubbio modo positivo per dare in beneficenza alla propria parte di impegni per uno scopo elevato.

 

Come Fare Un Lascito Solidale

Per fare un lascito solidale è necessario fare subito testamento scegliendo magari quelle che sono le tipologie più comuni di questa forma testamentaria. Si può decidere di scrivere un testamento olografo ovvero scrivendo di proprio pugno, ma anche pubblico devo stamparlo dal notaio oppure in presenza di testimoni se non effettuare un testamento segreto da riportare sul campo notaio. Al momento in cui si fa un testamento seguendo una di questi due strade, ovviamente la volontà è valida dal punto di vista legale. La cosa importante è che in tutti i casi e nello specifico quando si fa un testamento olografo venga conservato dal testatore, in modo tale che dopo la morte non si rischia di poter alterare e distruggere questo documento. Per fare un testamento olografo è bene seguire anche i consigli della stesura In modo tale da non rischiare di non vedere portati a termine le proprie volontà. Il testamento è revocabile in ogni momento però è bene precisare che ci sia una tutela all’interno del documento redatto specificando un eventuale revoca di documenti precedenti. Il testamento può essere fatto con un lascito solidale anche per una percentuale cercando di aiutare i propri cari e allo stesso modo però mettendo in chiaro le proprie volontà.