Pancia gonfia e dolore? I migliori rimedi naturali per alleviare i sintomi!

Pancia gonfia e dolore addominale? Spesso questi disturbi compaiono quando si conduce una alimentazione sbagliata e non si conduce uno stile di vita sano. Bisogna in questi casi modificare il proprio stile di vita, e seguire una dieta su misura e a seconda delle proprie esigenze.


Pancia gonfia e dolore? I migliori rimedi naturali per alleviare i sintomi!
Pancia gonfia e dolore? I migliori rimedi naturali per alleviare i sintomi!

Segui questi semplici consigli:

  • Mangia cibi di buona qualità, preferisci cibi integrali, con pochi grassi e zuccheri.
  • Consuma più verdura e frutta fresca e secca.
  • Elimina i cibi ricchi di zuccheri e grassi saturi che possono rendere la digestione più difficoltosa.
  • Bevi 1,5- 2 litri di acqua al giorno per depurare il tuo organismo da tossine e residui dannosi.

Inoltre, molto importante è condurre una regolare attività fisica, che migliora non solo l’apparato cardiocircolatorio, ma anche la digestione. Oltre a cambiare alimentazione e stile di vita, è possibile provare alcuni rimedi naturali per alleviare i sintomi da gonfiore.

RIMEDI NATURALI PER SGONFIARE LA PANCIA

Yogurt e fermenti lattici – Rimedi naturali

Il consumo di yogurt o integratori contenente un’alta quantità di fermenti lattici migliora la funzionalità dell’intestino. I fermenti lattici stimolano lo sviluppo dei batteri buoni dell’intestino regolarizzando la flora batterica.

Aceto di sidro di mele e limone – Rimedi naturali

Bere un bicchiere di acqua a temperatura ambiente al mattino appena svegli con limone e aceto di sidro di mele favorisce l’attività intestinale e aiuta il metabolismo.

Tè al finocchio – Rimedi naturali

Il finocchio è un alimento molto indicato per sgonfiare la pancia. Mangiarlo normalmente o preparare un tè al finocchio può essere molto utile. Per la tisana si usa un cucchiaino di semi di finocchio, si filtra e poi si beve.

Se naturalmente i sintomi persistono e sono gravi, rivolgetevi al vostro medico che deciderà il trattamento adatto per risolvere il disturbo. Sintomi gravi e persistenti possono essere la spia di problemi più seri, come la malattia di Crohn, celiachia o qualche altra malattia infiammatoria cronica.