Officine Sportive – Centro fitness Fiumicino – Obbiettivi e risultati di un allenamento


I consigli della palestra di Fiumicino Officine Sportive per affrontare al meglio l’allenamento e raggiungere gli obiettivi desiderati con giusti tempi e modalità.

Chi non è mai stato colto da una forte sensazione di sconforto quando, dopo una varietà infinita di esercizi, tante ore trascorse in palestra a sudare, dopo tanto impegno guardandosi allo specchio non ha notato miglioramenti, non ha riscontrato una ritrovata tonicità muscolare ma ha solo sofferto di indolenzimento da acido lattico durato giorni.
È questo il momento in cui si pensa “ma chi me l’ha fatto fare?”.
Ecco, proprio questo è il omento in cui non bisogna gettare la spugna, accettare il momentaneo fallimento, resettare e ricominciare da capo.

Facci caso…

Il primo passo da compiere è porsi le domande giuste, prima fra tutte è chiedersi cosa abbiamo sbagliato.
Portiamo alcuni esempi che possono migliorare il proprio rendimento sportivo e che se seguiti non possono non portare al risultato sperato.

  1. Conoscere il proprio corpo consapevolmente e accettarlo entro determinati limiti è fondamentale per capire quali sonno gli esercizi più adatti a noi e affiancare il training con una corretta alimentazione. Infatti ogni fisico darà una risposta diversa se sottoposto al medesimo allenamento. Questa fare richiede tempo anche se ci si aiuta con un nutrizionista e un personal trainer poiché le variabili di ciascuno di noi sono infinite. Una persona molto magra che fa fatica a mettere massa non dovrà svolgere attività cardio che servono a bruciare, ma dovrà invece concentrarsi su pesi e macchinari per mettere volume, bilanciando con una dieta iperproteica in grado di nutrire a sufficienza i muscoli.
  2. Fare un sacrificio costante e duraturo attraverso una dieta equilibrata. Chi vuole perdere peso è obbligato a bruciare più calorie di quante ne immette, garantendo però sempre e comunque il giusto apporto nutrizionale.
  3. Quando si raggiunge il primo obiettivo spesso accade che non si lavora per mantenerlo. Chi diventa capace a sollevare 25 kg fa diventare questa capacità un’abitudine senza spingersi per arrivare a 30kg, poi 35kg e così via fino al proprio massimo. Sentirsi già arrivati è un grande errore che non è ne produttivo ne tanto meno stimolante.
  4. La cosa peggiore che accade in palestra, sia durante lezioni e corsi specifici che in sala attrezzi, è usare in modo scorretto gli strumenti o fare movimenti errati che possono sovraccaricare muscoli e legamenti. Ricordate che compiere movimenti errati in palestra può essere la causa di problemi e traumi fisici di non poco conto, oltre che un mezzo che non vi aiuta a raggiungere il vostro obiettivo. Non siate timorosi e chiedete sempre aiuto agli istruttori durante lo svolgimento di un esercizio.

Se volete assicurarvi di portare a termine un programma di allenamento completo ed esaustivo recatevi presso Officine Sportive, il centro fitness di Roma Fiumicino. Sarete guidati da istruttori professionisti che grazie alla scheda eseguiranno dei check completi, valutando i risultati step by step e indicandovi gli errori e i limiti. Oltre alla palestra il centro è dotato di piscina e campi da calcetto.

Visita il sito e guarda la gallery, le foto ti mostreranno gli interni del centro. Contatta officine sportive e richiedi le informazioni di cui hai più bisogno.