Gli occhiali da lettura per uomo

In questo articolo si parlerà di occhiali, nello specifico delle montature di occhiali da lettura per uomo.

L’occhiale

L’occhiale è composto da due lenti che possono essere graduate oppure no, colorate o trasparenti ed una montatura.
La lente oftalmica è un elemento in grado di correggere i difetti visivi. Tra questi miopia, presbiopia ed astigmatismo sono quelli maggiormente frequenti.
Questo presidio medico può essere in plastica o in vetro. Le lenti in plastica sono maggiormente leggere rispetto a quelle in vetro ma hanno una probabilità alta di graffiarsi mentre quelle in vetro sono durature ma si corre il rischio che si frantumino accidentalmente e possano provocare lesioni a chi le porta.
Le lenti, inoltre, possono essere colorate per proteggere dai raggi UVA o per essere indossate per mero senso estetico come gadget di look.
La montatura è l’elemento dell’occhiale sul quale le lenti vengono montate e che permette ad esse di esser portate sul viso con comodità. Importante per scegliere la montatura migliore per il proprio viso è l’analisi di tre parametri: la lunghezza dell’asta cioè della stecca che collega l’orecchio all’occhiale quella del ponte ovvero il pezzo che unisce le due lenti ed la misura del calibro che l’ampiezza dello spazio in cui si inserirà la lente. Le misurazioni sono in millimetri e sono importantissimi per la centratura delle lenti e dunque per adattare l’occhiale a quella specifica persona. La centratura (gli occhi, una volta indossati gli occhiali, devono essere perfettamente all’interno dell’anello della lente) dipende da queste dimensioni ed è basilare perché l’occhiale svolga la funzione per cui si è comprato e cioè quello di correggere dei difetti della visione o proteggere l’occhio dal sole. La montatura in generale e le montature di occhiali da lettura per uomo in particolare, inoltre, deve anche avere una leggera curvatura verso l’interno che si adatti a quella dell’occhio il quale è notoriamente sferico.


Gli occhiali da lettura per uomo
Gli occhiali da lettura per uomo

Tipologie di montature di occhiali da lettura per uomo

La montatura, intesa come supporto sul quale vengono inserite le lenti oftalmiche può essere sostanzialmente di quattro tipi: a giorno, a cerchio chiuso in plastica, a cerchio aperto in metallo, occhiali pre montati per presbiopia.
La montatura a giorno è composta quasi solamente dal ponte e dalle aste, la parte inferiore della montatura è assente. Tali montature rendono l’occhiale quasi invisibile ma, a seconda del materiale delle lenti, anche maggiormente fragile.
La montatura a cerchio chiuso in plastica (acetato o celluloide o acetato sono i materiali che sono utilizzati con maggior frequenza), come dice il nome presentano una montatura costituita da due cerchi in cui sono collocate le lenti, un ponte e due aste.
La montatura a cerchio aperto in metallo è predisposta per avere una vite attraverso la quale fissare la lente.
Gli occhiali premontati sono di solito di bassa qualità in quanto non è possibile adattarli alla persona meglio recarsi in un negozio di ottica e ordinarne un paio su misura.
Anche le montature di occhiali da lettura per uomo rientrano in queste categorie.

 

La tipologia adatta al proprio viso

Le montature di occhiali da lettura per uomo sono molte e variano per forma, come s’è visto nel paragrafo precedente e per colore e fantasia.
La scelta della tipologia di montatura dipende anche dal gusto estetico e da come ce la vediamo addosso.
Ci sono comunque delle caratteristiche morfologiche del viso e della montatura da tenere presenti nella decisione dell’occhiale come, ad esempio, l’ampiezza del naso per evitare che l’occhiale scivoli, le sopracciglia dovrebbero armonizzarsi bene con l’occhiale, gli zigomi dovrebbero non esser toccati dalla montatura, la forma del viso dovrebbe essere in contrasto con quella della montatura.
Per quel che concerne quest’ultima si vede che il viso quadrato sta bene con una montatura arrotondata, quello rettangolare con una a giorno, quella rotonda con una quadrata, quella ovale con una rettangolare.