OAM Ufficializza i Compro Oro Come Attività Finanziarie

Con la gestione affidata ad oam i compro oro in italia diventano una realtà ufficializzata, la prova della loro definitiva consacrazione è stata la legge 92/2017 che lo stato ha emesso con riferimento specifico a questo genere di attività commerciale.
Prima dell’emissione di questa legge i compro oro hanno operato basandosi su regole che erano un retaggio derivante da leggi atte a governare attività simili a queste ma non pensate in modo specifico per questo nuovo settore commerciale nato e diffusosi nei primi anni del 2000.
Questa mancanza aveva in alcuni casi portato a differenti interpretazioni di leggi non pensate in modo specifico per il settore, poteva capitare che un compro oro Pisa ricevesse una sanzione per l’interpretazione di una regola che in altre città come Roma veniva applicata in modo diverso.
La nuova legge sui compro oro è articolata e complessa tanto che la gestione del controllo di questa è stata affidata ad oam, un ente indipendente dallo stato capace di operare in settori dove sono necessarie competenze di alto livello finanziario.
L’ oam si occuperà di detenere un apposito registro anche dei compro oro e vigilare sul rispetto dei requisiti ad essi richiesti, è un’organizzazione che si occupa di controllare anche altri ambiti complessi come quello degli agenti finanziari e dei mediatori creditizi.
La scelta dell’ oam per la gestione di un registro dei compro oro che elenchi tutti gli operatori di questo settore è stata la parte più idonea della legge atta a regolare questo tipo di attività, in quanto un settore specifico come quello dei compro oro dove sono necessarie competenze di alto livello sia in ambito tecnico che commerciale non poteva essere gestito dalle normali autorità che non hanno conoscenze e competenze finanziarie ed economiche di alto livello.
L’iscrizione al registro dell’oam è un requisito obbligatorio per chiunque voglia aprire o condurre un compro oro già esistente, sul sito dell’oam è già a mesi possibile trovare tutte le indicazioni del caso necessarie per la regolare iscrizione al tale registro.
Come per altre attività finanziarie regolate da oam questo ente potrà promuovere dei corsi obbligatori per gli operatori che saranno necessari per l’abilitazione a condurre i compro oro.
Questo corsi saranno organizzati a totale discrezione di oam che stabilirà obblighi, tempi e costi di questi, attualmente (marzo 2018) questo ente è in attesa di un decreto ministeriale per completare la procedura di iscrizione al registro dei compro oro ma sul sito sono già presenti guide e comunicati dettagliati su ciò che deve essere fatto per regolarizzare la posizione degli operatori compro oro.