Le nuove professioni di Industria 4.0: focus sul contabile evoluto

Magazzinieri digitali esperti di logistica, progettisti capaci di interfacciarsi con il mondo della stampa 3d, contabili evoluti in grado di sfruttare la potenza del cloud per gestire tutta la documentazione aziendale. Mentre prosegue il dibattito intorno a Industry 4.0 e i suoi impatti sul sistema imprenditoriale, sono tante le nuove figure professionali che la rivoluzione digitale ha contribuito a far cambiare il mondo di lavorare.

 

E se quasi il 50% delle imprese investe in formazione negli ambiti più direttamente legati alla cosiddetta quarta rivoluzione industriale – digitalizzazione, coinvolgimento delle persone, miglioramento dei processi –, 9 su 10 chiedono che anche i profili professionali tradizionali vengano aggiornati e restino al passo dei cambiamenti: competenze nuove per vecchi lavori.

 

Tra questi troviamo il contabile evoluto: è costantemente aggiornato sulle principali innovazioni nei sistemi di automazione d’ufficio e sa utilizzare i più avanzati software di contabilità, ma anche i nuovi sistemi informativi per la gestione delle risorse. Grazie alla potenza del cloud aiuta l’impresa a dire addio a tonnellate di documenti cartacei e sfrutta il digitale per la smaterializzazione, la condivisione e l’archiviazione dei documenti aziendali.

 

Per far tutto ciò si serve di programmi di ultima generazione, che sfruttano appunto la tecnologia del cloud per migliorare e snellire il lavoro di numerose aziende, piccole e grandi che siano. Tra i tanti vi segnaliamo SkyAccounting, un software contabilità online che permette di visualizzare, anche da mobile, il bilancio contabile dell’impresa, sempre aggiornato e comprensivo di costi, ricavi e il calcolo delle imposte.