Morandi Tappeti: Le Caratteristiche dei Tappeti Moderni di Design


Un tappeto è molto difficile da definire, in quanto può essere analizzato sotto diversi punti di vista, da aspetti più concreti e pratici fino a quelli artistici e simbolici. Il pubblico medio concepisce generalmente il tappeto come una porzione di tessuto collocata sul pavimento allo scopo di arredare un locale o una stanza e lo identifica spesso con le antiche manifatture persiane o moderne produzioni industriali.

Tuttavia il mondo dei tappeti è molto più complesso di quello che appare da questa definizione, in quanto i pezzi orientali annodati a mano sono delle vere e proprie opere d’arte, sia le manifatture più antiche che i tappeti moderni di design.

Morandi Tappeti attraverso la sua collezione di pezzi unici orientali rigorosamente annodati a mano con le migliori fibre naturali offre la possibilità di intraprendere un vero e proprio viaggio alla scoperta del vario universo del tappeto. Tutti i tappeti sono classificati in base alla provenienza, allo stile e disegno o al periodo di lavorazione, basandosi sulle caratteristiche e i tratti comuni di queste manifatture e sottolineandone le differenze.

Molta attenzione in particolare viene data ai tappeti moderni e contemporanei che non vanno assolutamente confusi con i prodotti industriali destinati al pubblico di massa.

 

Cosa Sono i Tappeti Moderni di Design?

E’ importante chiarire fin da subito questo concetto e identificare chiaramente quali manifatture rientrano sotto questa denominazione. Con questo termine infatti si racchiudono tutti i capolavori realizzati da artisti contemporanei, designer internazionali del tappeto e maestri moderni che hanno raccolto l’eredità lasciata dall’antica tradizione della lavorazione manuale dei tappeti e hanno saputo tenerla in vita attraverso creative e originali reinterpretazioni.

E’ per questo che Moranti Tappeti include nel suo assortimento di manifatture contemporanee solo i migliori disegni e tappeti annodati a mano con materie prime di altissima qualità. Se i tappeti antichi sono spesso uno specchio in cui viene riflessa la cultura e la tradizione della particolare popolazione che li ha realizzati (si possono infatti notare differenze da villaggio a villaggio), il tappeto moderno assume il ruolo di spazio simbolico e concettuale attraverso il quale l’artista può esprimere la sua concezione artistica, pensieri ed emozioni.

I tappeti di design sono inoltre perfetti per arredare con gusto contemporaneo ambienti moderni, ma preservando il fascino della manifattura orientale che si ripresenta sotto una nuova forma.

 

Quali sono le Collezioni di Tappeti Moderni di Design?

Lo store Morandi Tappeti include moltissimi pezzi moderni, che per facilitare la consultazione sono stati classificati in varie categorie. Vi sono ad esempio sezioni dedicate a famosi designer, stilisti del tappeto o artisti internazionali come Marco Nereo Rotelli, Daniela Marchetti, Chuk Palu, Jan Kath e Yurghen Dahlmanns.

Tra le più apprezzate collezioni di tappeti moderni troviamo ad esempio i Tibet, realizzati con pregiate e brillanti lane di yak annodate con la tecnica persiana o tibetana, con preziosi inserti in seta e canapa. I River riprendono il classico tema del disegno floreale dando una reinterpretazione contemporanea in tappeti dal nodo compatto, ordito depresso e vello in raffinata lana e seta. I Bhadohi sono invece bellissime manifatture indiane che riprendono i disegni dei broccati di Damasco, annodate con la classica lavorazione persiana e in grado di unire in modo unico bellezza e convenienza.