Miele Millefiori: Tutto quello che c’è da Sapere


L’alimentazione è importante e per trovare gli ingredienti giusto è necessario disporre di una grande quantità di varianti e tipi. Ogni tipologia di cibo ha le sue differenze e tipologie, come la carne ha diversi tipi di tagli, il pesce ha diverse specie dai sapori differenti e anche il miele ha tante tipologie e può essere veramente di tanti tipi. Ecco quali sono i mieli più ricercati e di moda oggi:

  • Miele di melaca
  • Miele di tarassato
  • Miele di girasole
  • Miele di tiglio
  • Miele di ailanto
  • Miele di manuka
  • Miele di castagno
  • La pappareale
  • Il miele millefiori
  • Miele di acacia
  • Miele di colza

Per trovare quello più indicato alle esigenze è fondamentale trovare quelli più adattai ai gusti personali. Conoscerli tutti richiede una grande esperienza sul campo e molti produttori si sono specializzati in alcuni tipi che a prima impatto possono risultare sconosciuti. Tanti piccoli imprenditori hanno iniziato a espandere la loro rete portando sul mercato mieli differenti e gustosi. Per farlo hanno dovuto attingere a tutta l’acume necessario per dar vita a una tipologia di miele prodotta a km zero e in linea con gli standard naturali di oggi. Dopo i mieli più particolari vi è il millefiori, che al suo interno porta con sé tanti mieli di origine differente.

 

La Particolarità del Miele Millefiori

Il miele millefiori è un tipo di miele composto da differenti fiori. Viene indicato a chi vuole fare una depurazione dell’organismo e migliorare le proprie energie. Al suo interno si possono essere trovate le proprietà nutritive di differenti piante, provenienti da ambienti naturali diversi come montagna, collina, pianura nelle quale si trovano specie di fiori diverse. Quando si parla di millefiori si deve premettere che ci sono due varietà principali:

  • Uno dal sapore meno inteso, ma che rimane delicato e dolce sul palato, il colore è prevalentemente chiaro.
  • L’altra variante può ricordare la melata perché ha un colore scuro e ambrato, con ovvia conseguenza di un sapore più intenso.

 

I Vantaggi Nutritivi del Miele Millefiori

Il millefiori è costituito da tanti fiori differenti e possiede capacità nutritive maggiori rispetto agli altri mieli. Contiene principalmente minerali e antiossidanti risultando perfetti per chi è a dieta o per chi vuole mantenersi in forma e in salute. Per i bambini in fase di crescita è l’ideale e viene preparato dalle mamme con il pane per le merende. È indicato anche per chi è in una fase di convalescenza e deve recuperare le forze. Come valori nutrizionali contiene una grande quantità di zuccheri e soprattutto di fruttosio che è naturale e non raffinato come quelli prodotti dall’uomo. Il millefiori è composta prevalentemente da acqua, zuccheri suddivisi in maltosio, fruttosio e glucosio, vitamine come quella B e C, acidi, Sali minerali e potassio.

Scegliere il millefiori biologico è un favore che si fa sia alla natura sia al nostro corpo, perché come prodotto naturale è d’eccellenza e può essere un valido aiuto in molti casi, sia per i più piccoli sia per gli anziani. Un’alimentazione sana e corretta è importante e devono essere sempre gli elementi giusti.